21 luglio 2019

Treviso

L'aria a Treviso è pessima, scatta ancora l'allerta arancione

Per il fine settimana divieto di circolazione alle auto diesel fino a Euro 4, benzina fino a Euro1

Isabella Loschi | commenti |

TREVISO - La pioggia tanto attesa è finalmente arrivata a Treviso, ma non è bastata quella (poca) di ieri, a scacciare la cappa di smog che ormai da più dieci giorni fa registrare livelli di polveri sottili oltre i limiti consentiti di 50 microgrammi per metro cubo d’aria.

La qualità dell’aria, secondo il bollettino dell’Arpav, è ancora “pessima”. Nei giorni scorsi il valore di Pm10 è oscillato tra i 56 e i 94µg/m3.

Dunque anche per questo fine settimana e fino a lunedì, il Comune continuerà a mantenere in vigore l’allerta arancio. Quella che vieta la circolazione ogni giorno dalle 8.30 alle 18.30, alle vetture a benzina Euro 0 ed Euro 1 e ai veicoli privati a gasolio Euro 0, Euro 1, Euro 2, Euro 3 ed Euro 4. Per quanto riguarda i veicoli commerciali diesel, lo stop vale fino agli Euro3. Divieto anche per ciclomotori e motoveicoli a due tempi Euro 0.

Sarà l’amministrazione a comunicare il ritorno al livello di allerta “Verde”, che prevede solo l’ordinanza base che blocca i veicoli diesel fino a Euro 3 e quelli a benzina fino a Euro 2.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×