17/08/2018sereno

18/08/2018quasi sereno

19/08/2018quasi sereno

17 agosto 2018

Volley

Le Pantere confermano coach Santarelli

Il tecnico del secondo scudetto rimarrà sulla panchina dell'Imoco volley anche la prossima stagione

Volley

coach Daniele Santarelli

CONEGLIANO - Imoco Volley Conegliano annuncia conferma per la prossima stagione sulla panchina della Pantere gialloblù coach Daniele Santarelli (nella foto): il 37enne allenatore di Foligno in quest’ultima stagione, quella del suo esordio da capo allenatore, ha conquistato con le Pantere lo Scudetto, arrivando anche fino in fondo a tutte le competizioni giocate con il bronzo alla Final Four di Champions League e l’argento in Coppa Italia e Supercoppa.

“La conferma di Daniele Santarelli dopo una grande stagione è la testimonianza che la scelta fatta scorso anno era quella giusta – affermano i presidenti di Imoco Volley Piero Garbellotto e Pietro Maschio -, conoscevamo bene le qualità del coach dopo i due anni da vice passati con noi e la fiducia che abbiamo riposto in lui è stata ripagata in pieno.

Daniele si è rivelato al primo anno come la figura ideale per il nostro progetto, sia sul piano tecnico che su quello umano, dimostrandosi pronto per guidare il team sia sul palcoscenico nazionale che su quello europeo. Per noi non è solo l’allenatore giusto, ma è la persona giusta per condurre l’Imoco Volley anche nella prossima stagione.”

Daniele Santarelli, a Sorrento per passare qualche giorno di vacanza con la moglie Monica De Gennaro, commenta così la riconferma: “Il primo anno qui a Conegliano da capo allenatore è stata la realizzazione di un sogno che la società mi ha regalato. Io ce l’ho messa tutta ed ora sono onorato e felicissimo della conferma anche per la prossima stagione. Questo rinnovo della stima e della fiducia da parte dei presidenti è uno stimolo per cercare di riconfermarsi ai più alti livelli e una spinta a fare ancora meglio, anche se la concorrenza sarà sempre più agguerrita, su tutti i fronti. In questa annata si è creato un feeling speciale, una comunione di intenti, una fiducia e stima reciproca tra me e il club che va oltre l’aspetto lavorativo e professionale. Anche nei momenti difficili ho sempre avuto dalla società grande fiducia, mai mi sono sentito sotto pressione, ma sempre aiutato a crescere con i consigli e le attenzioni giuste.

Questa serenità è stata la chiave più importante della nostra splendida stagione culminata con lo scudetto. Non finirò mai di ringraziare la società per questo.

Adesso – continua Santarelli – ci aspetterà un’altra stagione impegnativa e con tanti obiettivi, non è mai facile riconfermarsi ai più alti livelli, ma continuando a crescere tutti e a spingere nella stessa direzione come fatto in questo primo anno sono convinto che potremmo ancora toglierci grandi soddisfazioni, insieme.“

 

Altri Eventi nella categoria Volley

Emma Bateman
Emma Bateman

Volley

La 23enne di Silea già vice campionessa d’Italia under 18, milita stabilmente fra serie A2 e B1

Colpo Giorgione, in regia arriva Emma Bateman

CASTELFRANCO - A questo punto, sognare è lecito. Al Duetti Giorgione, in cabina di regia, sale Emma Bateman.

Imoco, ecco il calendario della prossima Serie A1
Imoco, ecco il calendario della prossima Serie A1

Volley

La Lega ha ufficializzato le date della prossima stagione: ecco tutte le gare delle Pantere

Imoco, ecco il calendario della prossima Serie A1

CONEGLIANO - La Lega Pallavolo Serie A Femminile ha diramato oggi il Calendario della prossima Serie A1, che vedrà l’Imoco Volley ai nastri di partenza come Campione d’Italia in carica.

Volley

Intanto l'Imoco stacca 600 abbonamenti durante la campagna estiva, record per la società

Oggi il calendario della Serie A1

CONEGLIANO - Nella giornata odierna la Lega Volley pubblicherà il calendario del prossimo campionato di A/1 femminile: quest'anno parteciperanno 13 squadre.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×