21 ottobre 2019

Castelfranco

Le proteste fanno sistemare la segnaletica all'incrocio Barbesin

Segnalazioni e proteste hanno sortito l’effetto sperato: ora è tutto ok

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

CASTELFRANCO – In prossimità dell’incrocio di Barbesin il rifacimento della segnaletica orizzontale a Castelfranco Veneto ha scatenato un vespaio. Non è dato sapere la ragione dello sbaglio ma è certo che le frecce disegnate sull’asfalto siano state erroneamente invertite, creando non pochi disagi e in qualche occasione provocando pure situazioni potenzialmente pericolose.

Inevitabilmente la questione, già segnalata da diversi nel sito web del comune, ha tenuto banco nella piazza virtuale dei social dove i cittadini hanno fatto le loro rimostranze biasimando i lavori fatti. Di lì a pochi giorni l’intervento della Municipalità che ha quindi corretto l’errore, facendo ridisegnare in maniera esatta le frecce direzionali sull’asfalto.

Il problema era per chi da Salvarosa andava verso San Floriano, poiché nelle due corsie stradali erano state dipinte le frecce che indicavano da una parte la svolta a sinistra o il proseguo dritto, dall'altra esclusivamente la svolta a destra. In questo modo quanti volevano andare a San Floriano, s’immettevano erroneamente sulla corsia di destra, per poi andare dritti, con le conseguenze che ne conseguivano. Ora il problema è comunque risolto.

Foto: Michael Didoné

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×