22 agosto 2019

Vittorio Veneto

Le sbarre di due passaggi a livello scendono e non si alzano. Traffico congestionato

Problemi questa mattina in due punti di Vittorio Veneto. Lunghe code nell'ora di punta

Claudia Borsoi | commenti |

VITTORIO VENETO – Le sbarre del passaggio a livello non si alzano e il traffico va in tilt. È accaduto stamane, martedì, in due passaggi a livello, quello tra le vie del Lavoro e Nievo e quello di via Martel, tra Ceneda e Santi Pietro e Paolo. Lunghe code si sono registrare, in orario di punta, in entrambe le direzioni di marcia. Sul posto polizia locale e carabinieri.

 

Erano circa le 7 quando, al transito del treno lungo la linea ferroviaria, le sbarre dei due passaggi a livello non si sono poi alzate completamente. In via del Lavoro, una sbarra su quattro è rimasta giù, impendendo alle auto in colonna su una delle corsie di marcia di proseguire. Sul posto si è recata la pattuglia della polizia locale di Vittorio Veneto che ha gestito la viabilità, consentendo così alle auto di transitare con un senso unico alternato, fino a che non sono intervenuti i tecnici delle Ferrovie che hanno riparato il guasto.

 

Stesso problema, con sbarre che in parte sono rimaste giù, si è verificato nel vicino passaggio a livello di via Martel: qui la viabilità è stata gestita da una pattuglia di carabinieri di Vittorio Veneto. Il disagio si è protratto per oltre un’ora, fino alle 8.15 circa. Poi il lento ritorno alla normalità.

 

Nei giorni scorsi i due passaggi a livello avevano già registrato dei problemi tecnici alle sbarre.

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×