19/08/2018sereno con veli

20/08/2018sereno

21/08/2018quasi sereno

19 agosto 2018

Vittorio Veneto

"Lega primo partito a Vittorio Veneto alle urne. Perchè il Pd pensa ai profughi e non ai vittoriesi"

Le dichiarazioni del segretario leghista Roberto Parrella

commenti |

VITTORIO VENETO - La Lega è il primo partito di Vittorio Veneto con un risultato del 32% alle politiche del 4 marzo.

 

“Forse l’effetto Salvini e il crollo del PD a livello nazionale hanno contribuito a tutto questo. Credo comunque che l’amministrazione Tonon ci abbia messo del suo per portare il PD al terzo posto fra i partiti della città – dichiara Roberto Parrella, segretario della Lega vittoriese - I cittadini vittoriesi hanno voluto penalizzare questa amministrazione preferendo votare alle urne un movimento come la Lega.

 

L’amministrazione comunale non ha mai pensato vivamente alle esigenze della città e dei suoi cittadini e i risultati si vedono. Però l’impegno verso i richiedenti asilo è stato notevole: lo testimonia il rilascio di oltre 500 carte d’identità ai nuovi ospiti. Adesso la gente si chiede dove sono finiti tutti, visto che in città ne risultano poco meno di 200”.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×