21 luglio 2019

Treviso

La Lega e i suoi alleati conquistano 37 comuni della Marca

Tra grandi comuni al voto, il centrosinistra si riconferma a Preganziol, Mogliano al ballottaggio

commenti |

TREVISO - In questa tornata elettorale amministrativa su 56 comuni della Provincia di Treviso al voto, ben 37 sono andati alle amministrazioni della Lega e dei suoi alleati.

Ribaltoni si sono registrati in particolare a Casier, dopo anni di guida centrosinistra, a Vittorio Veneto, Maserada sul Piave e Revine. Tra i grandi comuni al voto resiste Preganziol, rimasto al centrosinitra, in attesa dei risultati del ballottaggio per Mogliano del prossimo 9 giugno, tra Davide Bortolato, candidato del centrodestra, e Carola Arena, sindaco uscente, candidata del centrosinistra. Solo Meduna lascia dopo dieci anni la guida leghista e si affida alla civica di Pitton e Farra di Soligo.

Oggi il centrodestra guida anche i comuni di Altivole, Caerano di San Marco, Carbonera, Cavaso del Tomba, Cimadolmo, Codognè, Cornuda, Crocetta del Montello, Fonte, Fregona, Gaiarine, Gorgo al Monticano, Loria, Mansuè, Maser, Miane, Morgano, Ormelle, Orsago, Pederobba, Ponte di Piave, Ponzano, Povegliano, Quinto, Refrontolo, Revine Lago, Salgareda, San Fior, San Vendemiano, Sarmede, Sernaglia della Battaglia, Valdobbiadene, Vazzola.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

26/05/2019

Italia al voto

Aperte le urne per il rinnovo del Parlamento europeo e per la tornata di amministrative

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×