15 settembre 2019

Conegliano

La Lega torna in giunta a Conegliano

Scelto come nuovo assessore Gianbattista Rossetti, militante leghista

Roberto Silvestrin | commenti |

CONEGLIANO - La Lega ha di nuovo un posto in giunta. Dal marzo dell’anno scorso, infatti, il Carroccio non aveva più avuto rappresentanti tra gli assessori guidati dal sindaco Fabio Chies: Christian Boscariol, unico assessore leghista, era stato destituito dal suo incarico, e le sue deleghe erano tornate nelle mani del primo cittadino.

 

Oggi è stato presentato il nuovo assessore in quota Lega: si tratta di Gianbattista Rossetti (a sinistra nella foto), storico commercialista coneglianese. Militante del Carroccio, è stato scelto – come ha specificato Chies – per il suo curriculum. Molto noto in città, da decenni guida il proprio studio di commercialista: era tra i nomi proposti dal segretario nazionale della Lega, Gianantonio Da Re, e dal commissario della Lega di Treviso, Roberto Ciambetti.

 

Dopo più di un anno la Lega torna quindi ad avere un proprio assessore a Conegliano. Il “caso Boscariol” era scoppiato – questa la versione ufficiale fornita dal presidente del consiglio comunale, Giovanni Bernardelli – per una mancanza di comunicazione tra l’assessore e gli altri consiglieri comunali leghisti. A breve si conosceranno le deleghe che verranno assegnate a Rossetti.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

09/08/2019

Fuga da Forza Italia

Dopo Donazzan lasciano anche Freda e decine di amministratori locali

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×