23 luglio 2019

Nord-Est

Lega: in Veneto 10 espulsi

commenti |

VENEZIA - Delle 36 richieste di espulsioni esaminate ieri dal Comitato di disciplina della Lega 32 riguardavano esponenti veneti e quattro lombardi. In un primo momento i provvedimenti per rappresentanti veneti del Carroccio erano 35, ma in realtà uno di questi, Santino Bozza, era stato già espulso in precedenza, uno era un semplice sostenitore (tipologia di iscritto per il quale la sospensione non è prevista) e un terzo "punito" non ha presentato ricorso.

 

Dei 32 rimasti, 10 sono stati espulsi, 20 sono stati sospesi per 10 mesi e per due la sospensione sarà di tre mesi. I dieci espulsi in Veneto, secondo fonti bene informate, sono: Paola Goisis, Giovanni Colognola, assessore provinciale a Verona, Paolo Pizzolato, il consigliere regionale veneziano Giovanni Furlanetto, il veronese Pierangelo Del Zotto, il veneziano Alessandro Vianello, i padovani Stefano Cattelan, Alberto Maniero, Enrico Voltan e il segretario di Rovigo Massimo Bergamin.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

immagine della news

31/10/2017

"Quel volantino è vergognoso"

Pioggia di critiche dopo i manifestini della Lega Nord contro il sindaco di Casier, rea di non aver votato al Referendum per l'autonomia del Veneto

immagine della news

31/10/2017

Volantino contro il sindaco, parte la denuncia

Il primo cittadino di Miriam Giuriati ha denunciato gli autori di un volantino, a firma Lega Nord-Liga Veneta, con l'accusa di non essere andata a votare al referendum per l'autonomia del Veneto

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×