19 settembre 2019

Rugby

LEONI, NATALE AMARO

Sconfitta a Viadana venerdì sera per i biancoverdì

Rugby

TREVISO -Escono sconfitti dallo Stadio Zaffanella di Viadana i Leoni del Benetton Treviso, contro la formazione degli Aironi, con cui è previsto il return match sabato prossimo, 31 dicembre.

Il Benetton parte in maniera nervosa, con un calcio di Willem De Waal che non esce ed è recuperato da Sole, che può impostare su Masi. L'estremo della Nazionale parte e si insinua nella difesa, ma viene placcato alto da Manoa Vosawai. Calcio piazzato affidato ad Orquera che realizza il vantaggio mantovano.

La reazione biancoverde arriva all'8' con una bella azione degli avanti che porta ad un calcio piazzato. Fabio Semenzato gioca veloce, impegnando gli avversari. De Waal alza poi un up and under che Masi non controlla e viene recuperato da Antonio Pavanello. Diego Vidal lancia Andrea Pratichetti, ma il passaggio è in avanti e l'azione sfuma.

I Leoni iniziano, tuttavia, a macinare gioco e al 16' pareggiano con un piazzato di De Waal, concesso per un tenuto dei padroni di casa. Gli Aironi tornano avanti al 22' dopo un fallo di Vosawai, che affossa la palla, con un altro calcio piazzato di Orquera e il match continua ad essere in equilibrio e decisamente nervoso.

Pochi minuti dopo, fallo di Masi su Gonzalo Padrò, subentrato temporaneamente al sanguinante Filippucci, e cartellino giallo rimediato dal numero 15. Un minuto più tardi, i biancoverdi possono sfruttare la superiorità numerica e pareggiare, ma De Waal stringe troppo il calcio. L'occasione ricapita sul piede del mediano di apertura sudafricano al 32' e stavolta non fallisce. Si va sul 6-6.

Situazione di parità che dura pochissimo, tuttavia, un piazzato di Orquera solo tre minuti dopo, riporta avanti gli Aironi. L'inferiorità numerica non costa particolarmente alla formazione viadanese che, anzi, al 39' ha con Orquera l'occasione di allungare ulteriormente. L'apertura italo-argentina non fallisce. Allo scadere, poi, gli Aironi si portano anche oltre break. Orquera sfrutta al meglio un fuorigioco del XV della Marca e si va al riposo sul 15-6.

Si apre male anche la ripresa per il Benetton, con De Waal che impatta sulla difesa avversaria, che lo costringe al tenuto. Orquera realizza. Lo stesso numero 10 conferma la vena realizzativa e la gran partita personale con un 8/8 grazie a due piazzati trasformati al 12' ed al 17' che portano i suoi sul 24-6. Al 20' Treviso prova a regarie con il maul avanzante nei ventidue dei padroni di casa, ma il raggruppamento cade con palla ingiocabile e il possesso passa così ai biancazzurri.

Il Benetton insiste in attacco fino al 28', giocando anche in superiorità numerica per un secondo cartellino giallo comminato a Bortolami. La difesa degli Aironi tiene e il risultato non cambia.  Al 31' giocata da rimessa laterale con Benjamin Vermaak che arriva oltre la linea, ma viene tenuto alto. Dalla mischia successiva arriva la marcatura tecnica del Benetton, che riesce così ad accorciare.

E' solo un piccolo fuoco di paglia. Un minuto più tardi Orquera conferma una prestazione eccezionale segnando il ventisettesimo punto di una partita che lo ha visto assoluto protagonista e autore di tutte le marcature degli Aironi. E' il sigillo finale di una brutta partita del Benetton Treviso e di una vittoria meritata per gli Aironi, che ottengono il secondo successo stagionale e la prima vittoria celtica ai danni dei biancoverdi per 27-13.

AIRONI-BENETTON 27-13

MARCATORI: pt 2' Orquera p.; 16' De Waal p.; 22' Orquera p.; 32' De Waal p.; 35' , 39' e 40' Orquera p.; st 7', 12' e 17' Orquera p.; 32' meta tecnica Benetton Treviso tr. Di Bernardo.

AIRONI: Masi; Sinoti, Quartaroli, Pizarro, Venditti; Orquera, Tebaldi; Sole, Favaro, Cattina (st 31' Bergamasco); Bortolami, Geldenhuys; Staibano, Ongaro (st 7' Santamaria), Al. De Marchi. A disp.: An. De Marchi, Redolfini, Ferrarini, Bronzini, Olivier, Benettin. All. Phillips.

BENETTON TREVISO: Nitoglia; Benvenuti, Galon, A. Pratichetti, B. Williams; De Waal (st 28' Di Bernardo), Semenzato (st 10' Gori); Filippucci (pt 30' Padrò), Vermaak, Vosawai; Van Zyl, A. Pavanello (st 24' Bernabò); Fernandez Rouyet (st 10' Cittadini), Vidal (st 16' Ceccato, st 32' Vidal), Muccignat (st 10' Rizzo). A disp.: Picone. All. Smith.

ARBITRO: Damasco della Federazione Italiana.
NOTE: pt 15-6; cartellino giallo a: Masi (pt 28'), Bortolami (st 27'); spettatori: 2500 circa; RaboDirect Man of the Match:  Luciano Orquera (Aironi); calciatori: Aironi (Orquera 9/9), Benetton Treviso (De Waal 2/3, Di Bernardo 1/1); punti in classifica: Aironi 4, Benetton Treviso 0.

 

Altri Eventi nella categoria Rugby

Rugby

Nel week end due tornei di rugby Under 12 e 14 a Villorba

“Six di Marca” e “Città di Villorba” 16 squadre in campo

VILLORBA - Sarà davvero un intenso weekend per il rugby giovanile quello prossimo a Villorba, con due tornei che polarizzeranno in contemporanea, grazie all'organizzazione del Villorba Rugby, un gran numero di squadre Under 14 e Under 12 ottimo serbatoio di giovani talenti dei migliori club della...

Rugby

Vernissage per il Pro 14 alla presenza dello staff del Benetton Rugby

Presentato a Milano il campionato celtico

TREVISO - Si è svolta lunedì la prima presentazione italiana del Guinness PRO14, il prestigioso torneo internazionale che il prossimo 28 settembre vedrà i Leoni impegnati nel match casalingo contro i campioni in carica del Leinster Rugby.

Rugby

Alla tradizionale festa dello sport diversi i rugbisti moglianesi sugli scudi

Mogliano Rugby, tutti i premiati

MOGLIANO - Anche quest'anno Mogliano Rugby 1969 è stato presente alla Festa dello Sport, parte integrante della nuova edizione del Settembre dello Sport organizzata dal Comune insieme alle Società sportive del territorio, ed alla premiazione degli atleti moglianesi che si sono maggiormente messi in...

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×