20/02/2018nuvoloso

21/02/2018nuvoloso

22/02/2018pioggia debole

20 febbraio 2018

Agenda

L'Europa e la fine del mondo.

CombinAzioni festival cultura montebelluna

Incontri - Presentazioni

quando 20/09/2017
orario Dalle 18:00 alle 19:30
dove Montebelluna
Biblioteca Comunale, Largo Dieci Martiri 1 - Montebelluna
prezzo Ingresso gratuito
info info@levialumni.it
organizzazione Associazione Levi Alumni
sito web https://goo.gl/9B2a6s

CombinAzioni festival cultura montebelluna

3a edizione - Una certa idea di Europa


L'EUROPA E LA FINE DEL MONDO

di Telmo Pievani - filosofo, professore ordinario di Filosofia delle scienze biologiche all'Università di Padova

Riscaldamento globale, frammentazione geopolitica, diseguaglianze, terrorismo: le ispirazioni per una visione millenaristica si rinnovano nel XXI secolo e trovano nel web una cassa di risonanza inedita. L’occidente e l’Europa hanno storicamente un legame molto stretto con questa idea di involuzione. Quali sono le ragioni profonde che rendono così attraente per la mente umana la suggestione di una sempre imminente, e sempre rinviata, fine del mondo?

a seguire, momento musicale a cura di Gioie Musicali - Riccardo Baldizzi violoncello

Telmo Pievani insegna Filosofia delle scienze biologiche presso l'Università di Padova. È stato segretario del consiglio scientifico del Festival della Scienza di Genova e co-direttore scientifico del Festival delle Scienze di Roma. Collabora regolarmente a riviste e giornali ed è direttore di Pikaia, il portale italiano dell'evoluzione.


Programma completo del Festival CombinAzioni 2017: http://levialumni.it/programma-combinazioni-2017/

Altri Eventi nella categoria Incontri - Presentazioni

Commenta questo articolo


Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×