22/10/2017pioggia debole

23/10/2017sereno con veli

24/10/2017quasi sereno

22 ottobre 2017

Montebelluna

Via libera per sepoltura madre giostraio morta in auto carbonizzata

Confermata la dinamica: uscita di strada autonomamente

commenti |

GIAVERA DEL MONTELLO – Ieri il pm Gabriella Cama del Tribunale di Treviso ha dato il nulla osta per la sepoltura di Carmen Major, la 63enne di Giavera del Montello morta nell’auto a fuoco a seguito di un incidente mercoledì notte.

 

La donna, madre di Manuel Major, il 37enne morto dopo essere centrato da un colpo di pistola esploso da un metronotte a Barcon di Vedelago, in base a quanto ricostruito dall’autorità giudiziaria, sarebbe uscita di strada quasi sicuramente in modo autonomo, per un malore, una distrazione o un colpo di sonno.

 

Sarebbe confermata quindi la dinamica che era stata ipotizzata fin da subito.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×