19/07/2018sereno

20/07/2018possibile temporale

21/07/2018possibile temporale

19 luglio 2018

Montebelluna

Via libera per sepoltura madre giostraio morta in auto carbonizzata

Confermata la dinamica: uscita di strada autonomamente

commenti |

GIAVERA DEL MONTELLO – Ieri il pm Gabriella Cama del Tribunale di Treviso ha dato il nulla osta per la sepoltura di Carmen Major, la 63enne di Giavera del Montello morta nell’auto a fuoco a seguito di un incidente mercoledì notte.

 

La donna, madre di Manuel Major, il 37enne morto dopo essere centrato da un colpo di pistola esploso da un metronotte a Barcon di Vedelago, in base a quanto ricostruito dall’autorità giudiziaria, sarebbe uscita di strada quasi sicuramente in modo autonomo, per un malore, una distrazione o un colpo di sonno.

 

Sarebbe confermata quindi la dinamica che era stata ipotizzata fin da subito.

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.939

Anno XXXVII n° 13 / 5 luglio 2018

MOLLO TUTTO E VADO A VIVERE NELLA FORESTA

Christian Corrocher ha lasciato Conegliano, sua città natale, per andare a vivere nella foresta Amazzonica. Per anni ha mangiato solo pesce e yucca ed è vissuto senza elettricità, né acqua corrente. Questa è la sua storia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×