12 novembre 2019

Oderzo Motta

Livenza e Monticano fanno paura: il livello cresce, idrovore in azione

Livenza e Monticano fanno paura e intanto per il Piave è allerta gialle e arancione per i torrenti secondari

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

MOTTA DI LIVENZA / GORGO AL MONTICANO – Il livello dei fiumi nella Marca è in crescita e destano preoccupazione, pur se attualmente la situazione è sotto controllo, Livenza, Monticano e Piave. La piena di oggi sul fiume Livenza ha imposto al Consorzio di bonifica Piave l’attivazione dell’impianto idrovoro di Campomolino poiché il livello registrato a Gaiarine, nei pressi del confine del comune di Portobuffolè ha imposto misure precauzionali.

Analogamente sul fiume Monticano, in comune di Gorgo al Monticano al confine con Motta di Livenza è stata attivata dal Consorzio l’idrovora di Fossabiuba, vale a dire una grossa pompa usata per assorbire ed asportare grandi masse d'acqua, in particolare in casi di alluvioni. Quanto al Piave l’Arpav ha aggiornato i livelli idrometrici alla stazione di Segusino, evidenziando che il picco di piena si è registrato intorno alle 4,30 di questa mattina con 2.19 metri.

Attualmente sul Piave la cautela permane, come spiega l’Arpav: “Rimangono le previsioni di allerta (colore giallo) per il Piave, e di preallarme (colore arancio) per i torrenti secondari e per il rischio idrogeologico … Chiediamo quindi sempre collaborazione ai cittadini nel monitorare torrenti, griglie e scoli di vario genere, e segnalare eventuali anomalie o anche necessità di assistenza alla protezione civile al numero 328.3782752”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

24/01/2016

Finisce nel Monticano: morta

L'episodio domenica mattina a Camino di Oderzo: 87enne ricoverata a Treviso e poi spirata in serata

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×