19/10/2017tempo nebbioso

20/10/2017tempo nebbioso

21/10/2017coperto

19 ottobre 2017

Spettacolo

A Loano i sogni diventano realtà

Fino al 5 settembre il Dreams Festival

Barbara Carrer | commenti |

Festival Loano

Un caleidoscopio di grandi eventi animerà, quest'estate, il Giardino del Principe a Loano. I riflettori dell'Arena si accenderanno su grandi protagonisti della musica, dello spettacolo e della cultura come Massimo Ranieri, Giovanni Allevi, Edoardo Bennato, Niccolò Fabi, Fabrizio Moro, Ermal Meta, Marco Masini.
E ancora: Paola Turci, Katia Ricciarelli, Vittorio Sgarbi e i big di Zelig.

Tutto questo, insieme a teatro, danza, cinema, costituirà la magia di “Dreams Festival 2017", promosso dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano e organizzato da Dimensione Eventi.

Ad aprire i battenti della kermesse ( 1 luglio), lo show acustico "Concerto in due” di Angelo Branduardi, accompagnato dal compositore e arrangiatore Maurizio Fabrizio. La musica è stata grande protagonista anche del secondo appuntamento loanese: il concerto di Giovanni Allevi (15 luglio). Compositore, direttore d’orchestra e pianista, l'eterno ragazzo dai riccioli corvini, riproporrà al pianoforte i grandi successi che lo hanno reso celebre a livello internazionale.

Poesia e raffinatezza anche per il terzo protagonista di “Dreams Festival”: Ermal Meta, terzo classificato e premio della critica Mia Martini al Festival di Sanremo 2017 , mentre a scaldare gli animi del pubblico, il 21 luglio, ci ha pensato il cantastorie rock Edoardo Bennato con le sue favole in musica.

Il 3 agosto il palco di Loano renderà omaggio a una delle band più conosciute ed amate con “Freddie and the Queen”, show a cavallo tra la musica classica e l’opera rivisitata in chiave rock da European Queen Tribute, con la partecipazione del soprano veneto Katia Ricciarelli.

Il giorno seguente, ancora una regina della musica con il suo sound raffinato e graffiante. Si tratta di Paola Turci, reduce dal successo di Sanremo e attualmente impegnata nel tour “Il secondo cuore”.

Il 5 agosto il Festival ospiterà Fabrizio Moro, cantautore romano che nel 2007 ha vinto il Festival di Sanremo e il premio della critica con il brano "Pensa" e il cui album "Pace", dopo la partecipazione di quest'anno, è già disco d'oro. Reduce dal successo della trasmissione Amici e impegnato in un tour quasi esclusivamente sold out, Fabrizio si rende protagonista di uno show esplosivo e di alto livello musicale.

I suoi testi, sia autobiografici che a contenuto sociale,toccano tematiche care al cantautorato italiano che l'artista rielabora in modo originale e carismatico, lasciando un segno nelle menti e nelle coscienze.

Un altro cantautore di grande personalità e grinta animerà la stagione musicale loanese il 16 agosto. Si tratta di Marco Masini che presenterà il suo nuovo album che dà il titolo al brano presentato all’ultimo festival di Sanremo “Spostato di un secondo”.

Il 17 agosto sarà la volta di Nicolò Fabi. Al Giardino del Principe presenterà il progetto-racconto “Diventi Inventi 1997-2017” con il quale celebra ben vent’anni di carriera, traguardo importante che festeggerà con un tour che ripercorrerà live il suo percorso artistico e musicale.

Sarà un pilastro della musica italiana, un vero proprio istrione come Massimo Ranieri a chiudere la stagione musicale loanese il 5 settembre con un concerto che lascerà il segno e, come l'intero calendario di Dreams Festival, metterà la musica in primo piano.
 

 



foto dell'autore

Barbara Carrer

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×