17/01/2019pioggia debole

18/01/2019variabile

19/01/2019velature diffuse

17 gennaio 2019

Cronaca

L'onda sì Tav in piazza a Torino

commenti |

Flash mob dei sì Tav questa mattina in piazza Castello a Torino. Migliaia di persone, tra sindaci e amministratori locali provenienti da oltre un centinaio di comuni del Nord Italia, esponenti di partito, tutti rigorosamente senza simboli, categorie produttive, sindacati hanno partecipato alla mobilitazione. Il popolo Sì Tav, 30 mila secondo gli organizzatori, è arrivato alla spicciolata in piazza Castello, come il 10 novembre scorso, con sciarpe, maglioncini e giubbotti arancioni.

 

Da un altoparlante sono prima stati scanditi, uno dopo l'altro, i nomi dei comuni presenti, poi recitati gli slogan stampati su migliaia di volantini distribuiti insieme agli adesivi, che la piazza è stata invitata a ripetere. 'Il mondo cambia ad alta velocità: sveglia! Sì Tav subito', uno degli slogan recitato a gran voce dai partecipanti sulle note di 'We will rock you' dei Queen. E ancora, 'Analisi costi benefici. Trasparenza sempre', 'I Tir inquinano l'ambiente, la Tav no', 'Vogliamo più lavoro, l'Italia se lo merita' per finire con 'L'Europa siamo noi. La Tav è il nostro futuro'. La manifestazione si è conclusa con un lungo applauso sulle note dell'Inno d'Italia. Flash mob dei sì Tav questa mattina in piazza Castello a Torino.

 

Migliaia di persone, tra sindaci e amministratori locali provenienti da oltre un centinaio di comuni del Nord Italia, esponenti di partito, tutti rigorosamente senza simboli, categorie produttive, sindacati hanno partecipato alla mobilitazione. Il popolo Sì Tav, 30 mila secondo gli organizzatori, è arrivato alla spicciolata in piazza Castello, come il 10 novembre scorso, con sciarpe, maglioncini e giubbotti arancioni. Da un altoparlante sono prima stati scanditi, uno dopo l'altro, i nomi dei comuni presenti, poi recitati gli slogan stampati su migliaia di volantini distribuiti insieme agli adesivi, che la piazza è stata invitata a ripetere. 'Il mondo cambia ad alta velocità: sveglia! Sì Tav subito', uno degli slogan recitato a gran voce dai partecipanti sulle note di 'We will rock you' dei Queen. E ancora, 'Analisi costi benefici. Trasparenza sempre', 'I Tir inquinano l'ambiente, la Tav no', 'Vogliamo più lavoro, l'Italia se lo merita' per finire con 'L'Europa siamo noi. La Tav è il nostro futuro'. La manifestazione si è conclusa con un lungo applauso sulle note dell'Inno d'Italia.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×