15 settembre 2019

Conegliano

L'ospedale di Conegliano raddoppia le dimensioni: un maxi investimento da 88 milioni di euro

Grazie ai fondi Cipe il nosocomio avrà un nuovo blocco per le urgenze-emergenze

commenti |

CONEGLIANO - L’ospedale di Conegliano rinnovato e raddoppiato nelle dimensioni.

 

Grazie ai 67,5 milioni dei fondi Cipe, stanziamento approvato dalla conferenza Stato-Regioni, il nosocomio di Santa Maria dei Battuti avrà un nuovo blocco per le urgenze-emergenze da 320 posti letto.

 

20 milioni arriveranno invece dall’Ulss 2.

 

Verrano anche adeguati e ristrutturati i fabbricati esistenti. In tre anni il nosocomio di via Bisagno sarà quindi rinnovato e ampliato: si tratta di un investimento che rientra nello stanziamento di 330 milioni per la sanità veneta.

 

La cifra è destinata a sostenere 12 importanti progetti, tra cui quello coneglianese.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×