22/07/2018temporale e schiarite

23/07/2018parz nuvoloso

24/07/2018quasi sereno

22 luglio 2018

Nord-Est

Macchina in avaria, operaio colpito da una piastra meccanica. Gravissimo

commenti |

Grave infortunio sul lavoro nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì, a Sandrigo (Vicenza), all'interno di una ditta che ha sede nella zona artigianale. Secondo una prima ricostruzione un operaio di 44 anni del luogo, dipendente dell'azienda, a seguito di un'avaria alla macchina utensile che stava utilizzando, è stato colpito all'addome e al braccio da una piastra metallica, che all'improvviso, per cause in corso di accertamento, si è staccata, schizzando via in maniera violenta.

 

L'uomo è stato soccorso inizialmente dai compagni di lavoro, mentre nel frattempo è stato lanciato l'allarme alle forze dell'ordine: sul posto un'ambulanza del Suem 118 i cui sanitari hanno stabilizzato sul posto l'operaio per poi trasportarlo all'ospedale di Vicenza, dove è stato subito dirottato in sala di rianimazione: le sue condizioni sono serie.

 

Accertamenti in corso da parte dei tecnici dello Spisal di Vicenza, intervenuti sul luogo assieme ai carabinieri della locale stazione.

 

Il giorno prima, sempre in Veneto, un 33enne è morto a causa di un incidente sul lavoro.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×