12 dicembre 2019

Castelfranco

Macchinette per il ticket in tilt all'ospedale di Castelfranco, code e disagi

Istallazioni nuove ma problemi vecchi: i punti gialli continuano a dare problemi

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

immagine dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

Macchinette per il ticket in tilt all'ospedale di Castelfranco, code e disagi

CASTELFRANCO – Punti gialli per il pagamento del ticket in tilt. Dopo Montebelluna anche a Castelfranco utenti costretti a lunghe file a causa della rottura delle macchinette: dopo alcune ore i tecnici sono riusciti a venirne a capo riparando il guasto che ha visto coinvolte 4 postazioni gialle.

“La direzione amministrativa dell’Ospedale San Giacomo di Castelfranco Veneto si scusa per il disagio determinato dalla rottura contemporanea di ben 4 Punti Gialli, dedicati ai pagamenti, il cui sistema informatico li ha messi fuori servizio per un paio d’ore – si legge in una nota istituzionale -. Infatti, l’intervento dei tecnici ha individuato e risolto la problematica verso le ore 11,00 di stamane”.

“Contestualmente però si informa che funzionavano altri due Punti Gialli in modo corretto ed erano aperti due sportelli/casse con operatore presente. Si informa che la maggior parte delle problematiche riscontrate riguardano l’inceppamento della carta per una non corretta estrazione delle ricevute dalle stesse macchine. Si rileva che non viene atteso il taglio della ricevuta, bensì la si strappa andando a determinare un inceppamento nelle macchine che a volte non viene rilevato in superficie”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×