24/10/2017sereno

25/10/2017velature sparse

26/10/2017sereno con veli

24 ottobre 2017

Ambiente

Malesia: ministro Mah Siew Keong, entro il 2019 olio di palma 100% sostenibile.

AdnKronos | commenti |

Roma, 15 giu. (AdnKronos) - Entro il 2019 solo olio di palma 100% sostenibile. E' questo l'impegno della Malesia, secondo paese produttore ed esportatore di olio di palma che solo l'anno scorso ha esportato circa 12 milioni di euro del grasso vegetale più discusso del momento. Ad annunciarlo all'Adnkronos è il ministro malese Mah Siew Keong, che si occupa delle industrie di piantagioni di olio di palma e di altre materie prime.

"Noi crediamo fortemente nella sostenibilità dell'industria del nostro olio di palma", afferma Mah, aggiungendo che la Malesia ha fatto importanti passi avanti per quanto riguarda la protezione dell'ambiente, una priorità per il paese. "Tre mesi fa, abbiamo preso la coraggiosa decisione di rendere obbligatorio per tutti i produttori, compresi i piccoli agricoltori, l'ottenimento di una certificazione di sostenibilità per l'olio di palma prodotto in Malesia, Mspo".

La decisione di adottare una certificazione ad hoc nasce per contrastare la campagna mondiale "palm oil free" (senza olio di palma) secondo la quale questo particolare olio avrebbe impatti negativi sull'ambiente e sulla salute. "Ci sono state moltissime accuse ingiuste contro l'uso dell'olio di palma", commenta Mah, precisando che "in realtà, molti studi hanno provato che questo olio è buono e nutriente e che i suoi benefici sono gli stessi dell'olio d'oliva".

In Malesia più del 40% del prodotto viene fornito dai piccoli agricoltori, circa 650mila, motivo per il quale l'andamento di questa industria ha una grande influenza sull'economia ma soprattutto sulle persone. Per questo, afferma il ministro, coloro che insinuano la nocività dell'olio di palma "non dovrebbero essere così scorretti, perché sono in gioco la sopravvivenza e la vita di molte persone".

L'Italia ha recentemente firmato la Dichiarazione di Amsterdam, che impegna i paesi a promuovere l'impiego di olio di palma al 100% sostenibile entro il 2020. Un obiettivo ambizioso ma la Malesia vuole fare di più: "la nostra prerogativa è quella che tutti i produttori malesi ottengano il certificato Mspo entro la fine del 2019", sottolinea Mah Siew Keong. Un impegno per dimostrare che "le preoccupazioni dell'Europa su ambiente e sostenibilità sono anche quelle del mio paese" conclude il ministro malese.

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×