21/11/2017foschia

22/11/2017quasi sereno

23/11/2017variabile

21 novembre 2017

Nord-Est

Malore fatale mentre gioca a calcio, muore giovanissimo migrante

commenti |

VICENZA - E' stato probabilmente un infarto la causa della morte ieri di un richiedente asilo di 19 anni che da alcuni mesi si trovava nel vicentino. Il dramma si è consumato nel campetto da calcio della parrocchia, alle spalle della chiesa, utilizzato soprattutto da giovani profughi.

 

Proprio uno di loro, appartenente alla nutrita comunità di richiedenti asilo (oltre 200) che soggiorna da mesi a Sandrigo, mentre stava giocando a pallone con gli altri stranieri ha accusato un malore improvviso.

 

Secondo quanto ricostruito, il ragazzo all'improvviso si è accasciato al suolo, perdendo subito i sensi. I compagni avrebbero deciso di trasportare l'amico a braccia sino all'alloggio di residenza e solo a quel punto, dopo essersi conto che non dava segni di vita, hanno lanciato l'allarme.

 

Sul posto un'ambulanza del Suem 118 dell'ospedale di Vicenza, i cui sanitari, una volta giunti sul posto, hanno trovato il giovane in condizioni disperate e a nulla è valsa la corsa verso il San Bortolo, dove il ragazzo è giunto cadavere.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×