15 novembre 2019

Vittorio Veneto

Malore improvviso: morto Marzio Gava

L’ex titolare del Bibo Dischi trovato senza vita nella sua abitazione

Claudia Borsoi | commenti | (2) |

Claudia Borsoi | commenti | (2) |

VITTORIO VENETO – Stamane era atteso al lavoro alle 6, ma al casello autostradale non è mai arrivato. Un malore improvviso ha colto nella notte Marzio Gava, 56 anni. L’ex titolare del negozio Bibo Disco, l’ideatore di Victor sotto le stelle, oltre che volto noto in città per il suo impegno nell’organizzazione di eventi, è stato trovato privo di vita nella sua abitazione di Ceneda. «Ci lascia un grande vuoto: era una persona solare, gioiosa» il ricordo commosso degli amici.

 

La notizia dell’improvvisa scomparsa di Gava si è diffusa in città stamane, lunedì, in poco tempo. Anche su Facebook il tam tam: “Questa notte è mancato Marzio Gava – Sisso – un grande amico di tutti” hanno scritto gli amici.

 

Gava alle 6 doveva iniziare turno presso Società Autostrade. I colleghi non lo hanno visto arrivare. Lo hanno contattato al telefono, inutilmente. Quindi hanno telefonato alla figlia che si è diretta alla casa del padre, nel quartiere di Ceneda. Ed è qui che il 56enne è stato trovato privo di vita. Pare che sia stato un malore improvviso a strapparlo ai suoi cari. Chi lo conosce bene spiega che Gava non era ammalato, dunque si è trattata di una morte improvvisa.

 

Ex titolare del negozio Bibo Dischi, ideatore di Victor sotto le stelle, oltre al lavoro in autostrada aveva fondato l’agenzia Vive20 ed era persona attiva anche all’interno dell’associazione Ascom Vittorio Veneto. Negli ultimi cinque anni aveva ricoperto il ruolo di vicepresidente. «Lo avevo visto l’ultima volta mercoledì – ricorda Michele Paludetti, presidente di Ascom – in occasione delle elezioni del nuovo consiglio direttivo, nel quale anche Marzio era stato riconfermato. Poi eravamo usciti a mangiare qualcosa tutti insieme. Stava bene, era solo un po’ stanco per i tanti impegni, un po’ come tutti  noi. Poi l’ho intravisto in auto l’altro giorno. Stamane ho appreso la tragica notizia». Marzio Gava era stato tra l'altro presidente dell’associazione Vittorio Veneto città del benestare, oltre ad essere impegnato in Altamarca, Intavolando e Treviso Marathon. «Era una persona che si dava tanto da fare per la sua città – ricorda Paludetti – una persona con tanti pregi, conosceva tutti e ora ci lascerà un grande vuoto». 

 

Nel 2009 Walter Dal Mas,  amico di Marzio e coorganizzatore di Victor, morì in circostanze identiche.

 

Tanti i messaggi di cordoglio lasciati sul profilo Facebook di Marzio Gava: "Ti abbraccio caro amico. Non ti dimenticherò" scrive Manuel, "Cavolo non ci credo!! Porta il tuo sorriso anche lassù" scrive Elena, Debora si dice "incredula", "Buon viaggio Marzio" aggiunge Marco.

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

25/02/2016

Corri Sisso! Corri

Una marcia di beneficenza in memoria di Marzio Gava “Sisso”.

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×