17/12/2018variabile

18/12/2018sereno

19/12/2018nuvoloso

17 dicembre 2018

Oderzo Motta

Manolo, Tasinato e Gallo vincono il premio Mazzotti

Premio speciale anche a don Luigi Ciotti: premiazione a novembre a San Polo di Piave

commenti |

don Luigi Ciotti

SAN POLO DI PIAVE - Svelati a Palazzo Giacomelli, sede di Assindustria Veneto Centro a Treviso, i vincitori dell’edizione 2018 del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” per la letteratura di montagna, alpinismo, esplorazione – viaggi, ecologia e paesaggio, artigianato di tradizione e Finestra sulle Venezie.

Si sono aggiudicati il premio l’alpinista Maurizio Zanolla (conosciuto come Manolo) con Eravamo immortali (Fabbri Edizioni, 2018) nella sezione “Alpinismo: imprese, vicende storiche, biografie e guide”.

Il ricercatore Alessandro Tasinato con Il fiume sono io (Bottega Errante Edizioni, 2018) in “Ecologia e paesaggio”. Premiata anche la musicista e artigiana Francesca Gallo con Phisa Harmonikòs (Kellermann Editore, 2018) in “Artigianato di tradizione”.

I vincitori saranno premiati nel corso della serata conclusiva sabato 17 novembre al Parco Gambrinus di San Polo di Piave (Treviso), con inizio alle ore 16.30.

Quella sera la Giuria dei quaranta lettori, composta da personalità provenienti da vari ambiti della cultura assegnerà il Super Premio “La Voce dei Lettori”.

Mentre il Premio speciale della Giuria è stato assegnato all’opera "Agneléze Erèra Pizzòcco. Monti della destra Mis" a cura di Pietro Sommavilla e Paolo Bonetti (Fondazione Giovanni Angelini – Centro Studi sulla Montagna).

Premio Honoris Causa a Don Luigi Ciotti (nella foto) sempre sabato 17 novembre in occasione della cerimonia conclusiva al Parco Gambrinus.

La cerimonia di premiazione sarà anticipata venerdì 9 novembre da una serata al Parco Gambrinus di San Polo di Piave (Sala Veranda) promossa in collaborazione con Confartigianato del Veneto in omaggio al regista Ermanno Olmi, del quale sarà proiettato il film “Artigiani veneti”: interverranno il presidente del Premio Roberto De Martin, il presidente di Confartigianato Veneto Agostino Bonomo, il sociologo Ulderico Bernardi e l’architetto e storico dell’arte Amerigo Restucci, moderati dal giornalista Salvatore Giannella.

Sabato 10 novembre alle 9.30, invece, nella sala teatrale dell’oratorio “Don Bosco” di San Polo di Piave, si terrà inoltre la cerimonia delle premiazioni con l’assegnazione del “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti Ragazzi” che, giunto alla sua VIII edizione, coinvolge gli studenti delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado degli Istituti Comprensivi Statali del Comprensorio Opitergino – Mottense e in parte del Coneglianese. Quest’anno il Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores avrà una propria finale, slegata dal Premio Gambrinus: i ragazzi vincitori della sezione letteraria e della sezione video saranno protagonisti della cerimonia in programma sabato 27 ottobre alle 16.00 a Palazzo dei Trecento, a Treviso.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×