23/04/2018quasi sereno

24/04/2018possibile temporale

25/04/2018quasi sereno

23 aprile 2018

Altri sport

MARATONINA PER TUTTI

Domenica a Vittorio Veneto 11^ edizione della “Maratonina Vittoria alata”.

Altri sport

VITTORIO VENETO - Dopo il Cross Città della Vittoria, bellissima festa dello sport, che il 15 gennaio ha visto attraversare il parco Fenderl da una marea di 1200 atleti di tutte le categorie Fidal e dai bambini delle scuole elementari con la simpatica passerella “corri libero sui prati”, arriva questa domenica l’11^ edizione della “Maratonina Vittoria alata”. La manifestazione non sarà certo inferiore in termini numerici, ma al contrario offrirà proprio a tutti la possibilità di partecipare: dai preparatissimi big dell’atletica fino a coloro che fanno della corsa un semplice modo per tenersi in forma.

Antesignana della Treviso Marathon, la “Maratonina Vittoria alata” si presta come test ideale per coloro – e sono già in molti – che andranno a correre la maratona fra circa un mese. Per tutti gli altri una corsa da vivere immersi in paesaggi suggestivi tra le anse del fiume Meschio e le colline di Colle Umberto.
Nata come campo di testing per militari del 1° FOD, la manifestazione è diventata nel giro di pochi anni una gara aperta veramente a tutti.

Ad ogni edizione, cresce sempre più il numero di cittadini vittoriesi e del circondario che in questa domenica scelgono di alzarsi di buon mattino e di percorrere una sfida di 10 o 21 km, sapendo di poter contare sui propri compagni di corsa e su un’organizzazione che non ha nulla da invidiare alle più note mezze maratone italiane. 

Le iscrizioni si chiuderanno giovedì, ma ad oggi sono già più di 500 gli atleti che hanno richiesto un pettorale ed altrettanti saranno i partecipanti che si iscriveranno domenica stessa alla “passeggiata Vittoria alata”.

Fra gli iscritti spuntano già alcuni nomi importanti del movimento delle corse prolungate, con altri big che sicuramente si aggiungeranno nei prossimi giorni: su tutti Giancarlo Simion – atleta tesserato per la società organizzatrice Silca Ultralite – in netta ripresa di condizione dopo alcuni problemi fisici; il compagno di squadra Markus Hohenwarter, atleta austriaco di Villach; e soprattutto il vittoriese Fabio Bernardi che ha preparato scrupolosamente questa gara.

Al femminile il gruppo delle partecipanti è ancora tutto da definire; tuttavia, sarà probabilmente un’altra atleta targata Silca Ultralite a condurre le danze, Sabine Reiner, accompagnata dalla giovanissima Gaia Benincà (Atl. Silca Conegliano) all’esordio sulla distanza.
Il programma della manifestazione prevede dalle ore 7.30 la distribuzione dei pettorali e l’iscrizione alla “passeggiata vittoria alata” in Piazza del Popolo, alle 9.30 partenza della “maratonina Vittoria alata da Viale della Vittoria”, alle 9.35 partenza della “passeggiata Vittoria alata”, manifestazione non competitiva aperta a tutti sulla distanza di 10 km. Il passaggio degli atleti a Colle Umberto è previsto attorno alle ore 10.00.

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

un passaggio della Due Rocche
un passaggio della Due Rocche

Altri sport

La campionessa mondiale 2017 di corsa in montagna Long Distance gareggerà nella prova sui 21 chilometri, dove sarà al via anche l’azzurro Stefano Fantuz, già selezionato per i Mondiali di Trail Running di Penyagolosa

Alla "Due Rocche" al via anche Silvia Rampazzo

CORNUDA - Ore di vigilia per l’edizione 2018 della Duerocche che dopodomani, mercoledì 25 aprile, sui sentieri tra le colline di Asolo e Cornuda, rinnoverà il fascino di una delle corse di lunga tradizione – 47 edizioni – del Triveneto.

A Oderzo Primo Maggio internazionale
A Oderzo Primo Maggio internazionale

Altri sport

Inizia il conto alla rovescia per il 2° Trofeo Opitergium, al quale hanno aderito 12 Nazionali under 20, e per la 23^ Corsa internazionale Città Archeologica che avrà un protagonista d’eccezione

A Oderzo Primo Maggio internazionale

ODERZO - “I miei complimenti per l’immenso lavoro svolto. Auguro grande successo al vostro evento. Con la speranza, un giorno, di poter essere con voi a Oderzo”.

una fase della gara
una fase della gara

Altri sport

A Miane sfida a colpi di ostacoli, tra Lupi, Orsi e Bestioline

Kadija e Lovato vincono "La Bestia"

MIANE - Sudore, fango, ostacoli e tanto divertimento. Spettacolo oggi, domenica 22 aprile, a Miane, per La Bestia, la mud run firmata da Maratona di Treviso.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.934

Anno XXXVII n° 8 / 26 aprile 2018

MARGHERITA, LA BAMBINA NINJA

Margherita, la bambina ninja. È nata senza un braccio, e ora è campionessa di taekwondo

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×