27/06/2017temporale e schiarite

28/06/2017temporale forte

29/06/2017piovaschi e schiarite

27 giugno 2017

Agenda

Marta Lock presenta il suo ultimo romanzo, Dimenticando Santorini.

Settima tappa del tour di presentazioni del nuovo romanzo dell'autrice premio alla Cultura

Incontri - Presentazioni

quando 22/06/2017
orario Dalle 18:30 alle 20:30
dove Treviso
Mecenate Tea Lounge, piazzetta della Torre 9
prezzo Ingresso gratuito
info ArteScalza: info@artescalza.com, Mecenate Tea Lounge: Tel. 347-9223685
organizzazione Associazione ArteScalza e La Tavolozza Trevigiana, con il patrocinio del Comune di Treviso
sito web https://goo.gl/cXihdy

Giovedì 22 giugno 2017, alle ore 18.30, seconda tappa in Veneto della scrittrice Marta Lock per la presentazione del suo nuovo romanzo, Dimenticando Santorini, questa volta a Treviso nella prestigiosa galleria d’arte al secondo piano del Mecenate Tea Lounge, di piazzetta della Torre 9, in pieno centro città. Quella nel trevigiano è la settima tappa del tour nazionale dell’autrice che ha raccontato le intense tematiche del libro ai lettori di Milano, dove ha avuto luogo il lancio nazionale, poi è a Roma, Terni, Cremona, Bologna e a Verona.

L’evento di Treviso è organizzato e curato dall’Associazione Artescalza in collaborazione con La Tavolozza Trevigiana, che hanno richiesto la presenza dell’autrice nella loro città per la terza volta – ha già presentato la sua raccolta di aforismi abbinati a dipinti di pittori contemporanei, Pensieri per l’Arte, e il suo saggio Ricomincia da te -, e patrocinato dal Comune di Treviso. Francesco Mosca, titolare del Mecenate, ha accolto con entusiasmo l’occasione di ospitare Marta Lock, ternana di nascita e milanese d’adozione, vincitrice di diversi premi letterari e di un Premio alla Cultura; moderatrice della serata sarà l’artista Cristina Biassetto. L’incontro con la scrittrice, sarà ospitato all’interno della mostra personale di un’altra artista, Ada Caccin.  

 

Dimenticando Santorini, romanzo che ha già ricevuto entusiastiche recensioni da parte della critica,  parla di distacchi, di destini indissolubilmente legati anche se apparentemente distanti, di conflitti familiari - tra padre e figlia, tra sorelle -, di rinunce a sogni che poi però generano il rimpianto di non aver combattuto per essi, di scelte compiute per seguire una volontà esterna alla propria che a posteriori si rivelano sbagliate non tanto per ciò che hanno generato quanto perché non erano quelle che si sarebbero prese se non si fosse subita quella forte influenza esterna. La storia inizia a Santorini, la meravigliosa isola greca che rimane per sempre nel cuore di Jade così come il sentimento puro e forte per Damian, nonostante la sorte decida di separarli, ed è nell’indimenticabile isola che il destino sviluppa le sue trame in un crescendo di avvicinamenti e nuove separazioni che permeano l’intero romanzo.

 

GIOVEDÌ 22 GIUGNO 2017

Mecenate Tea Lounge

piazzetta della Torre, 9

ore 18.30


Altri Eventi nella categoria Incontri - Presentazioni

Carbonera

28/06/2017 mercoledì 28 giugno alle 20.45 - sala Moro di Piazza Fabris a Carbonera

Parliamo d'acqua

Una serata informativa organizzata dal Comune di Carbonera

Commenta questo articolo


Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.916

Anno XXXVI n° 12 / Giovedì 22 giugno 2017

C'ERA UNA VOLTA VIA CAPRERA

Lo sceriffo Gentilini ce l’ha ancora nel cuore. Tanto da prendere carta e penna e scrivere al Quindicinale. Per far memoria di una strada che era “centro commerciale urbano”. Dove si trovava il cementista, lo zoccolaio, lo stradin, l’osteria col servizio di carrozze....

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×