22 luglio 2019

Montebelluna

"I medici lasciano gli ospedali pubblici per quelli privati: standard troppo bassi"

Lo afferma l’ex primario di cardiologia Neri. Un fenomeno catastrofico se si pensa che i medici sono già pochi

Ingrid Feltrin Jefwa | commenti |

MONTEBELLUNA  - L’ex primario di cardiologia Gianfilippo Neri (in foto), ora in pensione, lancia l’allarme: «I medici se ne vanno dal pubblico verso la sanità privata a causa degli standard sempre più bassi. Nessuno vuole rischiare lavorando in strutture carenti, senza contare che i privati pagano di più». Un’affermazione che pone degli interrogativi sulle risposte del mondo politico che attribuisce solo alla mancanza di medici i recenti tagli alla sanità, vedi il declassamento dell’ospedale di Castelfranco Veneto e il mancato potenziamento di quello di Montebelluna.

 

L’ex primario è molto stimato a Montebelluna dove ha lavorato a lungo nel nosocomio cittadino (in cui è ancora attivo come volontario) e spiega inoltre che: «Il fenomeno è recente e mi lascia stupito. I medici della mia generazione vedevano nella sanità pubblica un riferimento e nessuno si sarebbe mai sognato di licenziarsi, rinunciando al paracadute della pensione e del “posto fisso”.

Neri in Africa come volontario

Ma oramai tutto è cambiato e a preoccupare i colleghi più giovani c’è il progressivo abbassarsi degli standard: se non s’investe nelle strutture è chiaro che aspetti come la sicurezza sono penalizzati, ponendo i medici in una posizione molto delicata. Se a questo aggiungiamo il fatto che i medici sono pochi il problema è serio».

 

Una questione delicata, emersa nel corso di un incontro pubblico promosso dal Comitato permanente per la salvaguardia dell’ospedale di Montebelluna, al quale hanno presenziato davvero tanti cittadini. Affermazioni che aprono nuove incognite sul futuro della sanità pubblica in cui, viceversa, il lavoro dovrebbe essere incentivato, dando ai già pochi medici motivi concreti per restare, nell’interesse di un servizio fondamentale per le comunità.

Incontro pubblico a Caerano

 

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×