22/06/2017sereno

23/06/2017sereno con veli

24/06/2017sereno

22 giugno 2017

Conegliano

Meningite a Conegliano, migliora la donna ricoverata

Resta ricoverata in rianimazione, la prognosi è precauzionalmente riservata

commenti |

CONEGLIANO - La Direzione Sanitaria dell’Azienda ULSS 2 comunica che sono in miglioramento le condizioni della 73enne colpita da meningite da pneumococco.

 

La donna, residente nel Coneglianese, è stata sottoposta ieri pomeriggio a intervento otoiatrico di drenaggio: resta ricoverata in Rianimazione, la prognosi è precauzionalmente riservata.

 

La paziente era giunta al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Conegliano mercoledì: dopo alcuni giorni di febbre e otite la sua sintomatologia si era aggravata, per cui il marito aveva allertato il 118.

 

All’arrivo al Santa Maria dei Battuti era scattato, immediato, il ricovero in rianimazione.

 

Commenta questo articolo


Loading...

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.916

Anno XXXVI n° 12 / Giovedì 22 giugno 2017

C'ERA UNA VOLTA VIA CAPRERA

Lo sceriffo Gentilini ce l’ha ancora nel cuore. Tanto da prendere carta e penna e scrivere al Quindicinale. Per far memoria di una strada che era “centro commerciale urbano”. Dove si trovava il cementista, lo zoccolaio, lo stradin, l’osteria col servizio di carrozze....

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×