22/02/2018pioggia debole

23/02/2018pioggia debole

24/02/2018variabile

22 febbraio 2018

Nord-Est

Meningite: un caso nel veronese

Paziente ricoverato in rianimazione, attivata profilassi

commenti |

LEGNAGO (VERONA) - Un caso di meningite meningococcica è stato registrato nel veronese. Un uomo di 31 anni, di Cerea, la notte scorsa è stato accolto in Pronto Soccorso al "Mater Salutis" di Legnago per la comparsa nel pomeriggio di sabato di febbre elevata, manifestazioni neurologiche e cutanee, ad un primo esame compatibili con sindrome meningea infettiva.

 

Gli esami di laboratorio e sul liquor hanno confermato il sospetto e la diagnosi è stata di meningite meningococcica. E' stata pertanto iniziata immediatamente la terapia antibiotica e di supporto specifica del caso per quindi accogliere il paziente in Malattie infettive. Monitorato dal medico internista di turno, in tarda mattinata,il giovane è stato trasferito a scopo precauzionale e per un miglior monitoraggio strumentale in rianimazione. Subito attivate le dovute misure di profilassi. 

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×