16/12/2017quasi sereno

17/12/2017sereno con veli

18/12/2017variabile

16 dicembre 2017

Montebelluna

Mercato, 226 posteggi da assegnare

Il bando pubblico recepisce la direttiva europea “Bolkestein”. Pubblicata la graduatoria provvisoria

commenti |

Mercato

MONTEBELLUNA - E' uscita in questi giorni la graduatoria provvisoria per l’assegnazione dei posteggi nell’area mercatale del mercato maggiore del mercoledì in centro a Montebelluna.

La nuova assegnazione si è resa necessaria dopo l’entrata in vigore della cosiddetta direttiva europea Bolkestein sui servizi del mercato interno, così come recepita dalla Conferenza Stato-Regioni, per cui le concessioni degli spazi pubblici ad uso commerciale devono essere assegnati attraverso apposito bando.

 

Per Montebelluna sono messi a disposizione 226 posteggi, 24 per il settore alimentare, 178 non alimentare, 5 per produttori agricoli, di cui 19 posteggi attualmente vacanti, finora assegnati di mercoledì in mercoledì agli ambulanti precari. Queste le vie interessate dai posteggi: Corso Mazzini Area Pedonalizzata – Piazza D’annunzio – Piazza Marconi – Piazza Negrelli – Piazza Petrarca – Piazza Tommaseo – Via Alighieri – Via Cavour – Via Fra’ Giocondo – Via Giorgione – Via Manzoni – Via Montello – Via Partigiani – Via Serena L. – Via Tripoli – Via Tintoretto – Via Veronese - Via Caverzan – Via Dalmazia – Via Serena A. – Via Garibaldi – Piazza Monnet – Via Municipio – Viale della Vittoria – Via Pellico – Via dei Martini – Via Tiziano – Via Roma – Via Pastro - area antistante al Municipio – Largo X Martiri.

 

Spiega l'assessore al commercio, Dino Bottin: “Il mercato di Montebelluna si conferma, visto i numero di richieste pervenute, un mercato molto appetibile per gli ambulanti. Sono infatti 232 le richieste pervenute: solo sette posteggi non hanno ricevuto alcuna richiesta mentre sei ne hanno ricevuta più di una. Nelle prossime settimane gli uffici saranno impegnati a completare le verifiche per tutte le richieste ed a definire la graduatoria definitiva per i posteggi con pluralità di domande. La graduatoria è redatta sulla base di specifici criteri che vanno a valutare: l’anzianità dell’esercizio dell’impresa (comprovata dalla durata dell’iscrizione, quale impresa attiva, nel registro delle imprese per il commercio su aree pubbliche) e l’anzianità acquisita nel posteggio al quale si riferisce la selezione”.

 

Saranno inoltre apprezzati i candidati che si impegneranno a rendere compatibile il servizio commerciale con la funzione territoriale ed a rispettare eventuali condizioni particolari, quali quelle correlate alla tipologia dei prodotti offerti in vendita (prodotti del territorio od a Km 0) ed alle caratteristiche della struttura utilizzata (struttura ecocompatibile senza uso di veicolo, investimento per il miglioramento dell'area a posteggio).

Il record di richieste riguarda il posteggio n.1 situato nel lato sud di Piazza Negrelli: si tratta di una postazione alimentare richiesta da sei ambulanti. Segue il posteggio non alimentare n. 197 in via Tintoretto che ha ottenuto 4 richieste, il posteggio non alimentare n. 37 sul lato est di Piazza Negrelli con tre richieste. 

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.926

Anno XXXVI n° 22 / 14 dicembre 2017

LE NOVITA' DELL'ANNO CHE VERRA'

2018. Le novità dell’anno che verrà

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×