24/09/2017temporale e schiarite

25/09/2017quasi sereno

26/09/2017quasi sereno

24 settembre 2017

Cronaca

'Mi presti 10 euro?' Te li mando con Whatsapp

commenti |

Buone notizie per chi resta senza soldi e ha bisogno di un po' di cash: presto potrà ricevere denaro tramite messaggio, direttamente su WhatsApp. La popolare app di messaggistica, infatti, si appresta a sperimentare una nuova funzione, quella dei pagamenti digitali. Dopo l'indiscrezione circolata qualche mese fa sulla possibilità di utilizzare l'UPI, (Unified Payments Interface), il sistema di pagamento peer-to-peer a partire dall'India, ora sembra che le versioni Beta di Whatsapp abbiano iniziato a sperimentare i pagamenti digitali.

Non solo messaggi, foto e file audio, quindi, su Whatsapp gli utenti potranno inviare anche soldi ai propri contatti. Secondo quanto riporta 'WABetaInfo', i pagamenti UPI sono già disponibili nella versione Beta di Android, e per effettuare i pagamenti, all'utente basterà accedere a una pagina nascosta presente all'interno dell'applicazione. In sostanza, l'app ideata da Jan Koum permetterà alla banca di un utente di trasferire denaro a quella di uno o più contatti presenti nella lista di Whatsapp. Una funzione, fa notare 'WeBetaInfo', che altre piattaforme di messaggistica come Hike Messenger e WeChat offrono già ai propri utenti.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.920

Anno XXXVI n° 16 / 14 settembre 2017

NO. AL CANSIGLIO PRIVATO

Ecologisti in sciopero della fame contro le delibere regionali. La vendita dell’ex hotel San Marco, a loro giudizio, potrebbe de-statalizzare l’altopiano e la foresta. Un pericolo, per il territorio. E per la gente

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×