21/07/2017quasi sereno

22/07/2017quasi sereno

23/07/2017sereno con veli

21 luglio 2017

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Miane, i fondi pro terremotati al sindaco di Montemonaco

Saranno consegnati direttamente nelle mani del primo cittadino

commenti |

MIANE – “Avevamo promesso che neanche un centesimo sarebbe andato disperso in burocrazia o lungaggini, e così sarà. Venerdì consegneremo i fondi raccolti dai mianesi (10.150 euro) e dalla Regione Veneto direttamente nelle mani del sindaco di Montemonaco, paesino dell’Appennino duramente colpito dal terremoto del 2016, nel quale per vari mesi è stata operativa la Protezione civile del Veneto”.

 

Ad annunciarlo è il sindaco di Miane Angela Colmellere, promotrice qualche settimana fa di una serata di raccolta fondi, che ha registrato un afflusso record. “Addirittura molti cittadini che non avevano potuto partecipare mi hanno consegnato delle offerte – spiega Colmellere -, fidandosi del fatto che sarebbero state consegnate nelle mani del sindaco di Montemonaco, senza intermediari. Con loro avevo preso un impegno, e oggi lo mantengo”.

 

E così venerdì prossimo 19 maggio, alle ore 18 presso l’Auditorium Antiga di Miane, arriverà il primo cittadino del comune appenninico Onorato Corbelli. A lui l’assessore regionale alla Protezione civile Gianpaolo Bottacin consegnerà anche i fondi raccolti grazie al conto corrente attivato dalla Regione del Veneto.

 

Commenta questo articolo


Loading...

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.917

Anno XXXVI n° 13 / Giovedì 6 luglio 2017

LICENZIATO!

La spy-story (con drammatico finale) di Augustin Breda. Ex operaio Electrolux

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×