16 dicembre 2019

Castelfranco

Moda, a Villa Emo le creazioni delle cooperative sociali

Venerdì 10 giugno. Saranno presentati i risultati della collaborazione con brand affermati

commenti |

commenti |

Moda, a Villa Emo le creazioni delle cooperative sociali

VEDELAGO - Abiti e accessori di alta moda creati da realtà non profit: è quello che si sta realizzando in Veneto dove cooperative sociali, istituzioni e brand affermati della moda hanno stretto un patto di collaborazione i cui risultati saranno presentati venerdì 10 giugno a Villa Emo di Fanzolo di Vedelago all'interno di un evento promosso da Regione ed Unioncamere Veneto all’insegna dello slogan “Altra moda, altro modo: progetti di stile e vita”.

“Questa iniziativa – spiega Roberto Marcato, assessore regionale allo sviluppo economico, ricerca e innovazione – fa parte del progetto della Regione “Sviluppo della piccola e media impresa veneta in forma di cooperativa”. Presenteremo le creazioni di moda ed eleganza di dodici cooperative sociali venete. Si tratta di un’azione pilota con la quale abbiamo inteso mostrare e valorizzare qual’è la capacità del mondo della cooperazione di mettere in produzione raffinate creazioni sartoriali e accessori di moda secondo le regole di mercato, esattamente come per le altre imprese”. 

 

L’evento, che sarà aperto alle ore 19.00 dall’assessore, prevede una prima parte dedicata agli interventi dei rappresentanti delle istituzioni e dell'imprenditoria per analizzare diversi aspetti dell’interrelazione tra mercato e cooperazione sociale. Seguirà una sfilata con creazioni e accessori proposti dalle cooperative impegnate nel progetto: Il Cerchio, E-Sfaira, Quid, Primula, Primavera '85, L'Officina dell'Aias, Il Girasole, Rio Terà dei Pensieri, Aclicoop, La Casa di Michela, Vale un Sogno, Schio Solidale.

 

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

02/05/2019

Ecco chi sta comprando Villa Emo

Vincent e Florance Gombault, cui fa capo Palazzo Garzoni Srl, proprietaria dell'omonimo palazzo gotico del XV secolo sul Canal Grande a Venezia

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×