17/10/2018coperto

18/10/2018parz nuvoloso

19/10/2018quasi sereno

17 ottobre 2018

Oderzo Motta

Modelli di vascelli antichi esposti in comune

Iniziativa molto particolare nell'atrio del municipio di Ponte di Piave e nella sede della Polizia locale

commenti |

Modelli di vascelli antichi esposti in comune

PONTE DI PIAVE - L'Amministrazione comunale ospita in questi giorni una Mostra del tutto particolare: i vascelli del mastro artigiano Lorenzo Bazzo (nella foto col sindaco Paola Roma), pasticciere in pensione ma con la passione del modellismo che coltiva fin da ragazzo.

Ad attendere i visitatori due modelli: l’HMS Prince in scala 1:37 ed il San Felipe in scala 1:22, vascelli di 1° rango del XVIII secolo, il primo inglese ed il secondo spagnolo.

Presso la sede della Polizia Locale è invece esposta la “Polacca Veneziana”, nave commerciale che in tempo di guerra veniva utilizzata dalla Serenissima Repubblica come nave da collegamento e trasporto merci, viveri e munizioni. La “Polacca” si distingueva per avere gli alberi a pioppo (di trinchetto e maestro) mentre la mezzana era albero tradizionale. La Polacca, in particolare, veniva utilizzata in tempo di pace per i commerci con l’Oriente.


“I modelli esposti - dice Bazzo – sono il frutto di migliaia di ore di lavoro. Da sempre ho avuto la passione per il modellismo. Si tratta di un hobby che richiede la massima precisione. Ogni minimo dettaglio, ogni particolare va studiato con la massima attenzione. Devo ringraziare il maestro d’arte Ivan Ceschin per la collaborazione che mi ha dato in questi anni con la sua esperienza nella doratura che sto utilizzando ne “La Sovrana” , prossima al “varo”.

“Desidero ringraziare – ha dichiarato il Sindaco Paola Roma - Lorenzo Bazzo per averci dato la possibilità di ospitare nell'atrio del Municipio i suoi fantastici vascelli.

Una mostra che vuole esaltare la grande passione ma soprattutto la manualità del nostro concittadino, permettendo al visitatore di ripercorrere la storia della marina italiana ed europea con un occhio di riguardo alle vestigia della Serenissima Repubblica di Venezia.

“Il modellismo navale – ha dichiarato l’Assessore alla Cultura Stefania Moro - più che un semplice hobby può essere senz’altro considerato una vera e propria arte di natura prettamente artigianale. I modelli in scala sono realizzati con un realismo ed una precisione tali che lasceranno il visitatore senza parole. Siamo orgogliosi – conclude Moro – di poter affermare che il Sig. Bazzo rappresenta la cultura di un territorio in cui le genti del Piave da sempre sono legate indissolubilmente all’acqua”.

La mostra è visitabile presso l'atrio del Municipio e la sede della Polizia Locale in orario di apertura al pubblico degli uffici.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×