28/03/2017sereno

29/03/2017quasi sereno

30/03/2017sereno

28 marzo 2017

Mogliano soffre ma vince a Piacenza

I biancoblù riescono solo all'ultimo secondo a conquistare importanti 4 punti per continuare la marcia verso i playoff

Rugby

PIACENZA – Al “Beltrametti” Mogliano riesce a vincere con un finale al cardiopalma. Meta soffertissima al termine di un’azione lunghissima che non sembrava potersi chiudere positivamente, vista l’attenta difesa dei padroni di casa. Il buco di Visentin e la conseguente meta in mezzo ai pali ha decretato il sorpasso sperato e scacciato i fantasmi della bassa classifica, mantenendo ancora i biancoblù a 4 punti dalla zona playoff in compagnia di Viadana e dietro al San Donà. Nel primo tempo i biancoblù hanno condotto una gara attenta e concreta, marcando due mete e gestendo il resto dei minuti in modo positivo. Bello rivedere in campo anche Filippo Guarducci, autore di una buona prova tenuto conto della lunga assenza dalle partite ufficiali.



Nella seconda frazione di gioco però, Mogliano sembrava aver staccato la spina, forse complici gli infortuni e la stanchezza, è sembrato più timido e l’iniziativa è passata nelle mani della squadra bianconera. I Lyons sono rinati e hanno prima accorciato le distanze con una meta e poi, con due calci di punizione, superato Mogliano, portandosi a 4 punti di vantaggio e lasciando agli ospiti solo l’opzione della marcatura pesante. L’orgoglio dei ragazzi di Eigner e Rouyet fortunatamente era ancora vivo e gli ultimi minuti sono stati un assedio alla meta dei Lyons. Grande sforzo che ha portato alla fatidica azione finale descritta sopra. Adesso si pensa già al nuovo esame, si torna a giocare al “Quaggia” ospitando il Viadana, scontro diretto e fondamentale per continuare a sperare nella qualificazione alla fasi finali.



NicolòMattia Pagotto: “Era importante vincere per riprendere fiducia dopo Roma. Abbiamo fatto un discreto primo tempo, poi quando dovevamo provare a chiudere la partita, continuando a lavorare sulle azioni multifase, non ci siamo riusciti rimettendo così in gara i Lyons. Nel secondo tempo di positivo vedo solo il risultato finale e l’attitudine dei ragazzi che non ha mai mollato fino alla fine credendoci sempre. Sicuramente vincere in questo modo ci farà maturare sul piano psicologico e ci potrà essere utile quando dovremo affrontare altre situazioni simili. Nel complesso dobbiamo essere felici per la vittoria ed i 4 punti conquistati, e in particolare per il rientro dopo tantissimo tempo di Filippo Guarducci.”



Piacenza, stadio “W. Beltrametti” – domenica 19 marzo 2017


Eccellenza, XIV giornata


Sitav Rugby Lyons v Mogliano Rugby 16-19 (3-12)


Marcatori: p.t. 7’ cp. Mortali (3-0), 14’ m. Corazzi (3-5), 40’ m. Masato tr. Renata (3-12);


s.t. 62’ m. Ferrari tr. Mortali (10-12), 67’ cp. Mortali (13-12), 77’ cp. Mortali (16-12), 83’ m. Visentin tr. Renata (16-19)


Sitav Rugby Lyons: Thrower; Montanari, Forte, Conti (22’ Boreri), Bruno; Mortali, Van Staden (68’ Via A.); Carbone, Ferrari, Bance (71’ Rollero); Cissè, Tveraga; Leatigaga (26’ Zilocchi, 56’ Salerno), Daniele, Grassotti (18’- 21’, 56’ Lombardi).


All. Bertoncini


Mogliano Rugby: Renata; Masato, Benvenuti, Visentin, Guarducci (63’ Zanon); Giabardo (58’ Almela), Gubana (75’ Fabi); Bocchi (58’ Carraretto), Corazzi, Riccioli; Van Vuren (18- 26’, 60’ Baldino), Orso; Trejo (46’ Rapone), Nicotera (50’Gatto), Vento (46’ Buonfiglio).


All. Eigner


Arb. Piardi (Brescia)


AA1 Russo (Treviso); AA2 Salafia (Milano)


Quarto Uomo: Pulpo (Brescia)


Calciatori: Mortali (Sitav Rugby Lyons) 4/4; Renata 2/4 (Mogliano Rugby)


Cartellini: 44’ giallo a Masato (Mogliano Rugby)


Note: campo in buone condizioni, spettatori circa 600


Punti conquistati in classifica: Sitav Rugby Lyons 1; Mogliano Rugby 4


Man of the match: Ferrari (Sitav Rugby Lyons)


 



Loading...

Altri Eventi nella categoria Rugby

Rugby

Padova sempre più ai playoff, Mogliano ko interno

Eccellenza, la situazione

MOGLIANO - Ko interno del mogliano per mano del Viadana. Vincono nettamente anche le Fiamme Oro nel derby con la Lazio, mentre il San Donà cede a Calvisano.

Rugby

Si è spento il papà del capo allenatore Kieran Crowley. Il cordoglio dei Leoni

Lutto in casa Benetton

TREVISO - Lutto in casa Benetton. Il Presidente Amerino Zatta e tutto il Benetton Rugby Treviso si stringono al cordoglio del suo head coach e della famiglia Crowley dopo aver appreso della scomparsa del padre. 

Rugby

Si allontanano le speranze di playoff per i biancoblù. Lo scontro diretto va agli ospiti.

Mogliano cede in casa a Viadana per 14 a 24

MOGLIANO – In una giornata calda e perfetta per disputare una partita di Rugby, Mogliano ha tentato fino alla fine di recuperare il risultato che la vedeva soccombere contro Viadana.


Commenta questo articolo


Le società Sportive


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Zaia annuncia la manovra sull'Irpef per la Pedemontana Veneta. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.910

Anno XXXVI n° 6 / 30 marzo 2017

TANTO DI CAPPELLO ALLE PENNE NERE

L’abbraccio della Marca agli alpini. Il capoluogo ospita per la terza volta l’adunata nazionale delle penne nere. Previste 400mila persone. L’organizzazione è del Coa con le quattro sezioni Ana della provincia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×