19/10/2017nebbia e schiarite

20/10/2017tempo nebbioso

21/10/2017variabile

19 ottobre 2017

Atletica

Montebelluna fa doppietta nel campionato provinciale di multiple

Titoli provinciali di squadra per Atletica Silca Conegliano e Atletica Pederobba

Altri Sport

prove multiple

CONEGLIANO - A Conegliano la festa delle prove multiple. Nel weekend allo stadio comunale Narciso Soldan bello spettacolo con il campionato provinciale di prove multiple che ha coinvolto 175 atleti.

A fregiarsi del titolo di campione trevigiano sono stati Roma Ginevra Conte (Atletica Montebelluna Veneto Banca) e Antonio Milicevic (GA Vedelago ) tra i Ragazzi,  Daisy Melesso (Montebelluna) e Leonardo Teruzzi (Atletica Stiore Treviso) tra i Cadetti. A livello societario, ancora doppietta per Montebelluna che fa sua la classifica Ragazze e Cadette. Un titolo a testa per la società organizzatrice della rassegna, Atletica Silca Conegliano tra i Ragazzi e Atletica Pederobba tra i Cadetti. Curiosità: Silca Ultralite Vittorio Veneto ha conquistato il secondo posto di società con le ragazze triathlete.


Ospite speciale, Jacopo Zanatta, atleta di casa Silca, campione italiano promesse nell'eptathlon indoor e vicecampione assoluto 2017 e capitano del team societario (composto da Matteo Miani e Diego Lassini) che nel 2016 ha conquistato il secondo posto nella classifica nazionale di prove multiple assolute. Nel prossimo weekend, Zanatta sarà impegnato a Lana (BZ) a difendere il titolo tricolore nel decathlon promesse 2016 (e l’argento assoluto) e a cercare il minimo per gli europei di categoria (7200 punti, a fronte dei un PB di 7147).


In terra coneglianese, una "due giorni" di gare provinciali, indetta dal Comitato Provinciale della Fidal e organizzata appunto dall'Atletica Silca Conegliano, che ha visto molti atleti migliorare il proprio personale e conquistare i minimi per i campionati italiani di categoria. Da sottolineare, tra gli altri, i tre nuovi PB per Daisy Melesso, che nel lungo è planata a 5.32, negli 80 hs ha fermato il cronometro sul tempo di 12’’3 (tempo che vale il minimo per i campionati italiani di categoria) e nell’alto è salita a 1.50.


“È stata una due giorni di gare intensa e credo anche molto divertente sia per i giovani atleti che per gli spettatori - commenta il presidente di Atletica Silca Conegliano, Francesco Piccin - ribadisco, credo molto dell’utilità delle prove multiple per questi giovanissimi, che possono provare tante specialità, con l’obiettivo di trovare la propria più avanti. Con questo campionato provinciale per Ragazzi e Cadetti, abbiamo confermato l’impegno non solo per i grandi campioni ma anche per i possibili astri di domani”.


A Conegliano è poi stato tempo di "terzo tempo": per tutti i partecipanti, gli accompagnatori, i dirigenti e gli allenatori sabato c'è stata una "Grigliata, Birra e Patatine" e anche un evento musicale con un complesso di giovani, mentre domenica il Pasta Party.


Accanto ad Atletica Silca Conegliano per il campionato provinciale di prove multiple,  ci sono stati, in particolare, Silca, De Basei, Bibanesi, Pasta Sgambaro, San Benedetto, Roberto, Incredibile, Omppi, Scarpis e Valdo Spumanti.



 
CLASSIFICHE
MASCHILI. CADETTI. TETRATHLON. 1. Leonardo Teruzzi (Atletica Stiore Treviso) 4002 punti (14’’0/100 hs, 1.53/alto, 47.81/giavellotto, 5.88/lungo, 23.66/disco, 3’02’’8/1000), 2. Samuele Menegazzo (Atletica Pederobba) 3769 (14’’6, 1.53, 35.08, 5.57, 27.55, 2’56’’2), 3. Carlo Ludovico Arena (Trevisatletica) 3112 (15’’03, 1.62, 26.38, 4.69, 21.35, 3’00’’4), 4. Riccardo Ganz (GA Vedelago) 2947 (14’’3, 1.53, - ,5.50, 17.08, 2’55’’6), 5. Gabriele Pozzobon (Atletica San Biagio) 2856 (16’’1, 1.56, 34.88, 5.56, 14.10, 3’23’’7), 6. Lorenzo De Bortoli (Atletica Pederobba) 2794 (18’’2, 1.53, 31.19, 4.97, 19.94, 3’01’’0). SOCIETÀ. 1. Atletica Pederobba 9083, 2. Atletica Montebelluna Veneto Banca 8132, 3. Atletica San Biagio 7272.


RAGAZZI. TETRATHLON. 1. Antonio MIlicevic (GA Vedelago) 2400 (10’’3/60 hs, 52.33/vortex, 3.82/lungo,  1’47’’5/600), 2. Alessandro Vanzella (Atletica Stiore Treviso) 2283 (10’’1, 43.63, 4.36, 1’52’’9), 3. Mario Mueller (Atletica Sernaglia) 2147 (10’’3, 28.72, 4.54, 1’49’’2), 4. Jacopo Cipullo (Atletica Silca Conegliano) 2132 (10’’1, 38.08, 3.76, 1’50’’3), 5. Francesco De Coppi (Atletica Silca Conegliano) 2072 (10’’2, 37.48, 4.11, 1’55’’0), 6. Leonardo Mietto (Trevisatletica) 2061 (10’’0, 41.14, 4.00, 1’58’’7). SOCIETÀ. 1. Atletica Silca Conegliano 7392, 2. Atletica Pederobba 7162, 3. Atletica Santa Lucia di Piave 7033.
 
FEMMINILI. CADETTE. PENTATHLON. 1. Daisy Melesso (Atletica Montebelluna Veneto Banca) 3513 punti (12’’3/80 hs, 14.94/giavellotto, 5.32/lungo,  1.50/alto, 1’48’’3/600), 2. Margherita Randazzo (Atletica Villorba) 3043 (15’’6, 28.23, 4.37, 1.44, 1’51’’3), 3. Giorgia Rizzo (Atletica Pederobba) 3014 (14’’1, 21.88, 4.50, 1.26, 1’47’’2), 4. Giulia Dani (Trevisatletica) 2985 (12’’3, 5.84, 4.56, 1.38, 1’45’’3), 5. Eleonora Bazzo (Atletica Silca Conegliano) 2830 (14’’3, 15.95, 4.04, 1.41, 1’46’’0), 6. Isabella Bobda (Atletica Montebelluna Veneto Banca) 2820 (13’’2, 15.83, 4.42, 1.32, 1’53’’7). SOCIETÀ. 1. Atletica Montebelluna Veneto Banca 8622, 2. Trevisatletica 8148, 3. Atletica Pederobba 7508.


RAGAZZE. TETRATHLON. 1. Roma Ginevra Conte (Atletica Montebelluna Veneto Banca) 2559 (11''3/60 hs, 36.06/Vortex, 3.95/Lungo, 1'56''4/600), 2. Elisa Maria Menegotto (Atletica Montebelluna Veneto Banca) 2533 (10''6, 31.19, 4.13, 2'00''6), 3. Francesca Bergamin (Atletica Montebelluna Veneto Banca) 2428 (10''4, 30.69, 3.90, 2'04''5), 4. Elisa Maglione (Atletica Stiore Treviso) 2418 (12''0, 40.55, 3.49, 1'57''3), 5. Margherita Piva (Atletica Silca Conegliano) 2393 (10''5, 26.92, 3.58, 1'57''3), 6. Anna Trevisiol (Atletica San Biagio) 2227 (11''1, 22.26, 3.97, 2'01''4). SOCIETÀ. 1. Atletica Montebelluna Veneto Banca 9403, 2. Silca Ultralite Vittorio Veneto 8433, 3. Atletica Pederobba 8308.

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×