20/11/2017foschia

21/11/2017foschia

22/11/2017quasi sereno

20 novembre 2017

Sport

a Montecarlo la 4a edizione Offshore Solar ed Electric Boat Challenge Uim.

Altri Sport

Montecarlo, 16 lug. (AdnKronos) - Si è conclusa nelle acque di Montecarlo la quarta edizione del Monaco Offshore Solar e Electric Boat Challenge, manifestazione organizzata dalla Uim, Unione Internazionale Motonautica e dalla Fondazione Principe Alberto II di Monaco. A ospitare i 21 Team partecipanti, in rappresentanza di 7 nazioni, lo Yacht Club de Monaco. A tale proposito, il segretariato generale Bernard d'Alessandri nel dare il benvenuto ha sottolineato quanto sia importante sostenere questa iniziativa che incontra sempre maggiore interesse da parte dei giovani ingegneri. Oltre alle gare suddivise in quattro differenti contests si è disputata per la prima volta una corsa d'altura sul percorso Monaco-Nizza-Monaco di 25 miglia nautiche.

Grande successo ha ottenuto il Workshop che insieme ai partecipanti ha coinvolto alcune figure significative del mondo delle istituzioni, delle federazioni sportive e alcuni esperti dello sviluppo delle tecnologie legate al solare e alla mobilità. Come ha ribadito il presidente della Uim, Raffaele Chiulli "è stato molto importante essere qui insieme nel segno della tecnologia e del progresso rappresentato da diversi punti di vista dello sport". L'ingegner Marco Casiraghi promotore dell'iniziativa ha voluto ricordare come occasioni del genere servono a sensibilizzare l'opinione pubblica verso i temi dell'energia sostenibile. A vincere nella categoria Challenge A Class: NHL Solarboatteam mentre nella classe Open: CLAFIS VICTRON ENERGYSOLAR BOAT TEAM. A conquistare la prova d'altura Monaco-Nizza-Monaco è stato Heliodive in 3 ore e 10 minuti.

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.925

Anno XXXVI n° 20 / 16 novembre 2017

VIGNETI E FITOFARMACI

“I pesticidi ci stanno uccidendo”. A Cappella Maggiore, due morti e sei malati di tumore in una strada: tra i vigneti e i campi, la malattia dilaga. E i cittadini denunciano

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×