22/07/2018temporale e schiarite

23/07/2018parz nuvoloso

24/07/2018quasi sereno

22 luglio 2018

Castelfranco

Morto dopo l’incidente in scooter, Ivan sarà sepolto in Svizzera col padre

La salma sarà trasferita nei prossimi giorni insieme ad un’urna contenente i resti del genitore

commenti |

BORSO DEL GRAPPA Ivan Gollin, il 42enne morto nei giorni scorsi a seguito di un incidente con lo scooter a Romano d’Ezzelino, sarà sepolto in Svizzera, dove ha sempre vissuto.

In base a quanto riporta Il Gazzettino, l’uomo, che era intenzionato a trasferirsi a Borso, paese d’origine della famiglia, la salma dovrebbe essere trasferita nel paesino vicino a Basilea dove viveva nei prossimi giorni.

Qui dovrebbe essere celebrato il funerale e poi ci sarà la sepoltura nel cimitero del paese.

 

Anche l’urna contenente i resti del padre, morto nel 1985 e sepolto a Borso, dovrebbe essere trasferita lì. Ivan Gollin si era schianto contro un albero ed era deceduto nelle ore successive nell’ospedale di Bassano del Grappa (in foto).

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco
vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×