29/04/2017quasi sereno

30/04/2017quasi sereno

01/05/2017piovaschi e schiarite

29 aprile 2017

Multe, se è notte paghi di più

Hai preso una contravvenzione dopo le 22 e prima delle 7 della mattina? E' previsto un aumento della multa di un terzo. Spesso si dimentica che le multe per violazioni del codice della strada commesse di notte costano di più di quelle realizzate durante il giorno si legge su laleggepertutti.it. Così, ad esempio, un eccesso di velocità o un passaggio col semaforo rosso, un’inversione di marcia, la violazione della distanza di sicurezza o il cambiamento di corsia vengono considerate più gravi se commesse dopo le 22.

La maggiorazione di un terzo della multa non si applica, però, a tutte le violazioni ma solo a quelle che riguardano gli articoli 141 e 142 del codice della strada (limiti di velocità), articolo 145 che disciplina l’obbligo di dare la precedenza a chi viene da destra, articolo 146 (violazione della segnaletica stradale), articolo 149 (distanza di sicurezza tra i veicoli), articolo 154 che regola le ipotesi di cambio di direzione o di corsia, articolo 174 (punisce la guida oltre i limiti di durata per i veicoli adibiti al trasporto di persone o cose), articolo 176 (che regola il comportamento sulle carreggiate, sulle rampe e sugli svincoli sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali), articolo 178 che disciplina i documenti di viaggio per trasporti professionali con veicoli non muniti di cronotachigrafo. Dunque, per applicare la maggiorazione notturna è necessario verificare che la violazione commessa rientri tra quelle appena elencate. gravi se commesse dopo le 10 di sera.

 



Loading...

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Una famiglia su 10 in grave difficoltà economica in Italia. Di chi è la colpa?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.912

Anno XXXVI n° 8 / Giovedì 27 aprile 2017

DON ROMUALDO CAPPELLANO DEI CIRCHI D'ITALIA

Don Romualdo. Il prete (circense) più anziano della diocesi. Cappellano dei circhi di tutta Italia, parroco degli operai, zarlatan de Zeneda. Monsignor (ma non chiamatelo così!) Baldissera ha 96 anni.

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×