22/06/2018temporale e schiarite

23/06/2018quasi sereno

24/06/2018nuvoloso

22 giugno 2018

Mogliano

Muore folgorato mentre tagliava un albero

L'incidente a Casale sul Sile, vittima aveva 55 anni

commenti |

CASALE SUL SILE - Un uomo di 55 anni, Stefano Gaggiato è morto oggi nel trevigiano restando folgorato mentre tentava di liberare dei cavi elettrici rimasti impigliati nei rami di un albero appena abbattuto.

Il tragico incidente è accaduto a di Casale Sul Sile. L'uomo aveva appena tagliato con una sega elettrica una pianta d'alto fusto.

I cavi rimasti impigliati nei rami dell'albero facevano parte della tratta di Rfi da 132mila volt tra Spinea e Fossalta. L'allarme è stato dato dalla moglie della vittima.

Sul posto sono intervenuti la Polfer, i medici del Suem, i vigili del fuoco e i tecnici di R

 

L'uomo, si è appreso successivamente, sarebbe rimasto folgorato non per aver toccato i cavi con la sega, ma per la scarica scaturita mentre tentava di liberare gli stessi cavi elettrici rimasti impigliati nei rami dell'albero. La pianta era infatti già stata abbattuta, e si trovava sul piano campagna. L'allarme è stato dato dalla moglie della vittima. La tratta di Rfi è quella di 132mila volt tra Spinea e Fossalta.

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

immagine della news

26/09/2016

Attrezzo in cortocircuito: fulminato

Un uomo di Roncade è stato salvato per un soffio dal personale del 118 dopo essere rimasto folgorato durante alcuni lavori domestici

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×