22 settembre 2019

Mogliano

Muore per una pedicure, l'autopsia lo conferma: l'infezione è partita dal piede sinistro della donna

L'autopsia eseguita nella giornata di ieri ha confermato la morte per shock settico

commenti |

l'ospedale Ca' Foncello di Treviso

MOGLIANO - È morta in seguito a una pedicure. La storia tremenda riguarda M.B., 82enne moglianese deceduta in ospedale a Treviso lo scorso 5 maggio.

Ha sofferto da febbraio: l’autopsia eseguita nella giornata di ieri ha confermato la morte per shock settico.

Ossia l’anziana è deceduta a causa di un’infezione che ha avuto inizio dall’alluce del piede sinistro.

L’autopsia era stata richiesta dai figli dela donna, presentando un esposto che ha avuto come conseguenza l’apertura di un fascicolo da parte della Procura della Repubblica.

Non autosufficiente, era ospite da tempo dell’istituto Costante Gris di Mogliano. Proprio qui lo scorso febbraio era stata oggetto di un trattamento di pulizia ed era stata sottoposta a una pedicure.

Lì aveva avuto una lesione all’alluce che è peggiorata settimana dopo settimana. A fine marzo i figli segnalano il problema al medico.

La donna viene ricoverata in Pronto Soccorso ai primi di aprile. Qualche giorno, dopo altro ricovero e condizioni di salute sempre più gravi. Poi, il 5 maggio, il decesso.

Da qui l’esposto dei figli per vederci chiaro e far luce sulle eventuali responsabilità. Ieri l’autopsia. La relazione completa sarà presentata al pm entro 90 giorni.
 

 

Leggi altre notizie di Mogliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Mogliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×