19/08/2018sereno

20/08/2018sereno con veli

21/08/2018quasi sereno

19 agosto 2018

Treviso

Nascondeva marijuana sotto ad un cestino in attesa dei clienti: 20enne arretato per spaccio

Si tratta di una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, veniva tenuto sotto controllo

Matteo Ceron | commenti |

spaccio

TREVISO - I carabinieri di Treviso hanno arrestato un ragazzo gambiano di 20 anni per spaccio di sostanze stupefacenti. Il fatto è avvenuto in via Orioli, verso le 10 di lunedì mattina.

 

Lo straniero aveva nascosto un involucro contenente 13 grammi di marijuana suddivisa in otto dosi sotto un cestino dei rifiuti, allo scopo di prendere quanto gli serviva nel momento in cui si presentava un cliente.

 

La cosa è stata appurata dai carabinieri che hanno deciso di trarlo in arresto dopo averlo tenuto sotto controllo. Il 20enne, una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, è stato trattenuto in custodia in attesa di essere processato questa mattina.

Oltre che del reato di spaccio, è stato accusato di resistenza a pubblico ufficiale per aver spintonato i due militari che volevano perquisirlo.

 



foto dell'autore

Matteo Ceron

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×