18/06/2019quasi sereno

19/06/2019temporale e schiarite

20/06/2019quasi sereno

18 giugno 2019

Cronaca

Nella barba più batteri che nel pelo dei cani

commenti |

Da Tom Hardy a Jason Momoa, da Bradley Cooper a Gerard Butler, anche i divi di Hollywood sobbalzeranno alla notizia: la barba nasconde quantità "significativamente più elevate" di batteri rispetto al pelo dei cani. Lo suggerisce uno studio pubblicato dalla Switzerland's Hirslanden Clinic sulla rivista 'European Radiology'.

 

Gli esperti hanno confrontato campioni di batteri ottenuti dalla barba di 18 uomini con quelli di 30 cani, tra cui border collie, bassotti e pastori tedeschi. La conclusione? "Sulla base dei nostri risultati, il manto canino può essere considerato 'pulito' rispetto alla barba maschile", hanno osservato i ricercatori.

 

Le barbe degli uomini, infatti, ospitano molti più microbi rispetto alla pelliccia del collo dei cani e questi microbi sono peraltro significativamente più patogeni per gli esseri umani, secondo lo studio. Gli autori hanno riconosciuto però le limitazioni della loro indagine, inclusa la dimensione del campione. In più - propongono - ricerche simili dovrebbero essere più estese ed eseguite anche su campioni di capelli di donne, perché potrebbero trasportare altrettanti batteri.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×