21/10/2017coperto

22/10/2017pioggia debole

23/10/2017sereno con veli

21 ottobre 2017

Nord-Est

Nelle piazze, un gazebo per dire no allo "Ius Soli"

L'annuncio del segretario del Carroccio Flavio Tosi

commenti | (2) |

VICENZA - La Lega Nord installerà un gazebo nelle piazze venete per raccogliere firme sul rimpatrio di stranieri irregolari, sull'abolizione del canone Rai, e per dire no all'istituzione dello Ius Soli.

 

Lo ha annunciato oggi a Vicenza il segretario veneto del Carroccio Flavio Tosi. Partecipando ad un incontro elettorale con la candidata sindaco Manuela Dal Lago, Tosi ha confermato che alla Lega "sta a cuore in particolare il discorso legato agli stranieri, non per un discorso razziale, ma per un fatto di buon senso: perché in un Paese dove il sistema del welfare sta saltando a causa della crisi economica e molti stranieri stanno tornando nei loro Paesi d'origine perché qui non trovano lavoro, allargare il numero dei cittadini in maniera significativa significherebbe dare un segno politico in senso inverso poco sensato".

 

"Contribuire a far crescere il numero degli stranieri, che siano minorenni o maggiorenni - ha aggiunto Tosi - vorrebbe dire fare esplodere la spesa sociale, e l'Italia allo stato attuale non se lo può permettere perché rischia di non farcela".

 

Commenta questo articolo


Mi auguro che per ogni gazebo della lega ve ne siano altri 10 per dire SI
SI perchè chi nasce in Italia è italiano
SI perchè chi è cresciuto in Italia è italiano
SI perchè chi è andato a scuola in italia è italiano
SI perchè chi si sente italiano è italiano.
E voi padani di che nazionalità siete?

segnala commento inopportuno

la nazionalità è legame con il Paese..
chi nasce in italia ma non parla italiano, non conosce il Paese, non ne rispetta le tradizioni come può essere italiano?
se una persona ama l'italia ci resta per 10 anni, fa il corso d'italiano ed ecco che magicamente diventa italiano.. nessun paese in europa ( o quasi) ha lo ius soli.. si chieda perchè..
non mi faccia l'esempio dell'america perchè gli stai uniti nascono dall'insieme di più culture.. l'italia ha un'altra storia..
non è questione di razzismo perchè personalmete non mi sento superiore perchè italiano anzi in alcuni casi c'è da vergognarsene ma è per cercare di custodire valori e tradizioni..

segnala commento inopportuno

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×