15 ottobre 2019

Vittorio Veneto

NELLE SCUOLE ELEMENTARI SI PARLA D'AMBIENTE

Caldart: “E’ un’ottima occasione per promuovere la conoscenza dell’ambiente naturale"

| commenti |

| commenti |

Vittorio Veneto - Gli incontri in classe sul Cansiglio, iniziati il  20 ottobre e in programma fino a fine novembre, coinvolgeranno gli alunni delle scuole Crispi, Costella, Dante e Da Ponte.
Le guide naturalistico ambientali del Centro Educazione Naturalistica Vallorch, in collaborazione con Veneto Agricoltura, illustreranno per circa un'ora le peculiarità dell'Altopiano, dalle singolarità amministrative alle più antiche forme di antropizzazione, dal lungo dominio della Serenissima all'insediamento delle popolazioni Cimbre.  
Un'altra ora è dedicata alla flora e alla fauna del Cansiglio, alla gestione del Bosco, all'utilizzo del legname proveniente dalla Foresta e alle azioni da fare o da non fare.

“E’ un’ottima occasione per promuovere la conoscenza dell’ambiente naturale e delle buone pratiche presso i più giovani - spiega l’assessore alle Politiche Scolastiche e Ambiente Antonella Caldart. - Ottima anche l’idea di collocare gli stand di promozione ecologica in area Fenderl dove è stato possibile presentare i lavori fatti dalle scuole in collaborazione con il Centro per il volontariato e il nostro assessorato, per la valorizzazione dell’area Fenderl come zona ad interesse ambientale-naturalistico e di fruizione per i nostri bambini”.

Infatti, gli incontri attualmente in corso seguono l’iniziativa realizzata nell’ambito della Festa degli Alberi 2008, delle quattro postazioni in area Fenderl del 16 e 21 ottobre scorsi (dedicate a Ecosistema, Piante, Animali e Geomorfologia del vittoriese e Val Lapisina) alla quale hanno partecipato le scuole primarie Sauro, Santa Giovanna d'Arco, Zanette, Costella e Dante Alighieri.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×