24 ottobre 2019

Esteri

Nigeria, due donne si fanno esplodere al mercato di Maiduguri: sette morti

commenti |

commenti |

Un doppio attentato suicida ha colpito uno dei principali mercati della città di Maiduguri, nel nord-est della Nigeria, uccidendo sette persone e provocando il ferimento di almeno 17 persone. Lo riporta la polizia locale, fornendo cifre diverse dai primi rapporti che avevano parlato di decine di vittime.

 

Secondo quanto raccontato da un testimone, due donne kamikaze si sono fatte esplodere nel mezzo del mercato: "Molte persone che erano andate a fare acquisti sono rimaste uccise". Un altro testimone ha detto che l'esplosione si è verificata all'ingresso, quando in molti stavano arrivando per la preghiera di mezzogiorno.

 

Il mercato - che era uno dei due colpiti lo scorso sabato in una serie di attentati in cui avevano perso la vita oltre 50 persone - era appena stato riaperto dopo gli attacchi attribuiti al gruppo estremista di Boko Haram, responsabile della morte di più di 13mila persone in Nigeria dal 2009.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×