17/08/2018sereno

18/08/2018quasi sereno

19/08/2018quasi sereno

17 agosto 2018

Esteri

Nigeria, kamikaze-ragazzino fa strage in moschea: 50 morti

commenti |

Almeno 50 morti. E' il bilancio di un attentato condotto da un kamikaze ragazzino che si è fatto esplodere in una moschea nel nordest della Nigeria.

Il bilancio potrebbe non essere definitivo dal momento che decine di altre persone sono rimaste ferite, molte in modo grave.

Secondo quanto riferito da un portavoce della polizia, il kamikaze ha innescato la cintura esplosiva che aveva addosso all'interno di una moschea nella città di Mubi, nello Stato di Adamawa, durante le preghiere del mattino. L'attacco non è stato al momento rivendicato, ma le modalità rimandano a Boko Haram.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×