10 dicembre 2019

Vittorio Veneto

PRESENZE E RITORNI

Una tesi sull'emigrazione (a Fregona) diventa libro

| commenti |

| commenti |

PRESENZE E RITORNI

Fregona - Sono giorni di gloria per Ilaria Zanette (in foto). Sono giorni in cui la neoventisettenne di Vittorio Veneto vede ripagati gli sforzi di un paio d'anni fa.

Era in servizio civile alla Pro loco di Fregona e si dedicò a raccogliere certosinamente le testimonianze di fregonesi che dopo la seconda guerra mondiale avevano preso la via dell'Europa o delle Americhe, emigranti per necessità, e che poi erano tornati al paese. Li intervistò e raccolse le foto.

Ne nacque il Lunario 2007 della Pro loco. Ne nacque anche, in primavera 2007, una mostra a Fregona sull'emigrazione. Ma quel lavoro è stato anche la base della tesi di laurea di Zanette in Antropologia culturale, etnologia ed etnolinguistica, conseguita a Ca'Foscari a nel 2008.

Quella tesi, adattata per il pubblico, è diventata anche un libro: “Partenze e ritorni – Fregona e l'emigrazione, nostre storie nel mondo”, a cura della Pro loco, presentato a Fregona domenica 25.

a non è ancora finita: la tesi di Zanette ha anche vinto, classificandosi prima d'Italia, il bando per tesi sull'emigrazione indetto dal centro Altreitalie, emanazione della Fondazione Agnelli.

T.B.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×