17 gennaio 2020

Vittorio Veneto

VIOLENZE ALLA MOGLIE: A PROCESSO

Chiesto il rinvio a giudizio per il marito troppo focoso

| commenti | (2) |

| commenti | (2) |

VIOLENZE ALLA MOGLIE: A PROCESSO

Vittorio Veneto - Noto professionista, stimato e rispettato fuori casa, molestava la moglie tra le mura domestiche.

Un 60enne di Vittorio Veneto è stato accusato dalla moglie, 58 anni, di essere violento. Per lui è stato chiesto il rinvio a giudizio.

La complicata situazione familiare era divenuta pubblica qualche mese fa quando la donna, dopo che il marito le aveva chiesto insistentemente un rapporto sessuale, si era vista costretta a chiudersi in una stanza e a chiamare in aiuto i Carabinieri.

All'arrivo delle forze dell'ordine in casa sua, il 60enne focoso aveva dato in escandescenze  ed era stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. In seguito gli era stato impedito di tornare nell'abitazione che prima condivideva con la moglie.

Ora la consorte lo accusa di ripetuti episodi di molestie e violenze a sfondo sessuale e il professionista rischia il processo.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

21/08/2013

Scarcerato il marito violento

A Susegana maltrattava moglie e figlioletto di un anno. Il gip, dopo l'interrogatorio di convalida, ha disposto la scarcerazione

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×