12 dicembre 2019

Vittorio Veneto

INVESTE UN PENSIONATO IN BICICLETTA

L'automobilista non si ferma a soccorrere l'anziano ma viene fermato da un carabiniere

| commenti |

| commenti |

Cordignano - Un operaio di Cordignano di 39 anni ha investito un pensionato di Codroipo ed è fuggito. L'incidente è avvenuto ieri intorno alle 14.30, non distante dall'abitazione dell'anziano, Giovanni della Mora, 69enne residente nella borgata di Zompicchia, in via Udine.

Il pensionato era in bicicletta e stava andando verso casa quando è stato travolto da un'auto, una Hunday Coupè, guidata da Roberto Piccoli di Cordignano.

Dopo l'impatto il corpo dell'anziano è finito sul lunotto anteriore e poi è stato scaraventato in un fossato a circa dieci metri di distanza. La bicicletta, invece, è finita addosso a un platano.

L'uomo al volante dell'auto, dopo l'incidente, aveva proseguito per la sua strada ma dopo 500 metri è stato bloccato da un carabiniere in borghese che seguiva la sua auto e che aveva visto l'impatto.

Piccoli, in stato di choc, ha detto alla Polstrada di non essersi reso conto della gravità del fatto e di essersi forse distratto mentre maneggiava l'autoradio. All'alcoltest è risultato negativo. Ora gli inquirenti stanno valutando se contestargli l'imputazione di omissione di soccorso.

Sup posto è intervenuta l'ambulanza ma non c'è stato nulla da fare per il pensionato, che è morto sul colpo.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×