16 dicembre 2019

Vittorio Veneto

VIA LA CULTURA DALLA CITTA'?

Dopo il Concorso di Violino potrebbe essere spazzato via anche il Museo della Battaglia

| commenti | (3) |

| commenti | (3) |

VIA LA CULTURA DALLA CITTA'?

Vittorio Veneto - In città sembra esserci poco spazio per la cultura. Come sappiamo il Concorso di Violino è stato sospeso a causa degli scarsi fondi e ora si fa strada l’ipotesi di trasferire il Museo della Battaglia altrove. Come rilanciare Vittorio Veneto e il turismo partendo da questi presupposti? Se lo chiedono in molti.

Il Museo della Battaglia, però, costa molto alle casse comunali, è poco visitato e richiede manutenzione. E i soldi non ci sono. Non ha quindi molto senso, secondo le dichiarazioni rilasciate al Gazzettino dall’assessore alla cultura Michele De Bertolis, tenere in città una struttura di questo tipo. Secondo l’assessore, sposare il Museo in un altro luogo, mantenendo la proprietà del Comune di Vittorio Veneto, permetterebbe di dargli maggiore visibilità.

Nel blog della Rosa Bianca di Vittorio Veneto piovono critiche: “Non si venga a dire di voler valorizzare Vittorio Veneto - si legge - basta vedere come è stato gestito il 90esimo della Vittoria. Una gestione attenta e partecipe avrebbe attirato in città, in un anno, migliaia di persone, scolaresche da tutta Italia, portato il nome di Vittorio Veneto a conoscenza di tutti anche con servizi radio televisivi. Invece ben poco è stato fatto ed il poco si è concluso con la partecipazione  alla cerimonia celebrativa, riservata a “pochi intimi”, del Presidente della  Repubblica Napolitano”.

Mentre Carlo Forin e Michele Bastanzetti della lista civica “Rinnovamento e trasparenza” propongono di portare il Museo della Battaglia a Villa Papadopoli, Federico Perin della Rosa Bianca di Vittorio Veneto, contestando le scelte della lega e la presa di posizione di De Bertolis, suggerisce come possibile luogo lo stabile della Mafil: “Non potrebbe essere questo, con gli opportuni adattamenti, un ottimo contenitore per il Museo della Battaglia, per la Biblioteca civica ecc…? Invece di cercare volontari per le inutili ed odiose “ronde” la Lega cerchi volontari per queste attività culturali”.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×