11 dicembre 2019

Vittorio Veneto

ANZIANE TRUFFATE DA FINTI IMPIEGATI DELLE POSTE E DELL'ENEL

Tre anziane tra Vittorio, Sarmede e Pieve di Soligo sono state derubate

| commenti |

| commenti |

ANZIANE TRUFFATE DA FINTI IMPIEGATI DELLE POSTE E DELL'ENEL

Vittorio Veneto, Pieve di Soligo - Qualche giorno fa tre anziane sono state truffate da un finto postino.

Venerdì mattina è toccato a una signora di 94 anni di Sarmede: uno uomo di circa 35-40 anni ha suonato il campanello di casa sua e si è presentato come dipendente delle poste. Ha quindi chiesto gentilmente all'anziana di fargli vedere tutte le banconote che aveva in casa perchè doveva controllarle e verificare che fossero valide. La signora si è fidata ed è rimasta senza 3700 euro.

Nella stessa mattina un finto impiegato delle poste, probabilmente lo stesso di Sarmede, si è presentato alla porta di una 76enne di Vittorio Veneto. Ha usato la stessa tecnica e le ha sottratto duemila euro.

Infine è toccato a una signora di 68 anni di Pieve di Soligo. Questa volta però alla porta della donna si è presentato un finto impiegato dell'Enel. Ha usato la scusa di dover fare un controllo al contatore e le ha rubato 1600 euro.

Le forze dell'ordine consigliano molta attenzione e insistono perchè episodi di questo tipi siano subito segnalati. Nei prossimi mesi continueranno gli incontri di sensibilizzazione per informare gli anziani e metterli in guardia sulle truffe.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×