16 settembre 2019

Nord-Est

Nave cargo a fuoco al largo di Chioggia, evacuata

commenti |

Un incendio si è sviluppato ieri sera nella sala macchine di una nave cargo che si trovava a circa 3 miglia al largo del porto di Chioggia. La 'Hala B', una portarinfuse di oltre 5mila tonnellate, battente bandiera del Belize, è stata abbandonata da tutto il personale.

I marinai sono stati evacuati e trasportati a terra in salvo da mezzi della Capitaneria di Chioggia, perchè a bordo - hanno riferito i vigili del fuoco - i generatori erano tutti fuori uso e nessun sistema di sicurezza poteva funzionare.

 

I pompieri sono stati gli ultimi ad abbandonare lo scafo. Non vi sono feriti né intossicati. Le operazioni di spegnimento sono andate avanti ore con gli idranti manovrati dai rimorchiatori del porto mandati in zona e con quelli della barca anti-incendio dei vigili.

La nave stamattina è in sicurezza. Le operazioni dei rimorchiatori e dell'imbarcazione dei vigili del fuoco, proseguite tutta la notte, hanno permesso il raffreddamento e lo spegnimento delle fiamme nella nave Hala B. Le operazioni dei rimorchiatori hanno consentito il significativo abbassamento della temperature (20 gradi centigradi). Il personale della squadra dei vigili del fuoco salito a bordo ha ultimato le operazioni di messa sicurezza del natante. L'incendio ha interessato il castello di poppa dove è presente la sala macchine e le strutture sovrastanti, non ha interessato il carico.

 

Commenta questo articolo


Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×